Tutorial artlantis aggiornare un modello 3d senza perdere il lavoro fatto

Normalmente chi lavora ined esporta insa benissimo che quest ultimo consente

di rende rizzare ma non di modificare le geometrie create e in caso di errori siamo costretti a ritornare

in archicad, tuttavia esiste un semplice metodo per non perdere il lavoro fatto innel caso

dobbiamo tornare ina correggere il nostro modello.

Ho disegnato una piccola casa per spiegare come fare , davvero facile J

Registo il modello 3d per artlantis

Attivo le voci indicate nel pannello per scegliere cosa voglio importare in atlantis

Le telecamere

Le luci

Il sole

Le texture

Importato il modello in atlantis

Inizio a mettere le texture

Mettiamo a qusto punto che mi accorgo di aver commesso alcuni errori nella modellazione ritorno in

archicad dopo aver salvato il mio file in atlanti

Incorreggo gli errori ad esempio aggiungo due pareti nel cortile e risalvo per atlanti

Stavolta pero usero un modello di riferimento per importare inovvero il progetto che

avevo salvato precedentemente

Spunto le due voci indicate sotto dicendo di sostituire i materiali dicon quelli del file

di riferimento e sostituire le camere e la luce heliodonica creata nel vecchio modello in quello nuovo

Importando in atlantis il risultato dovrebbe essere questo ovvero il modello con tutte le texture

applicate e la luce heliodonica impostata e soltanto le pareti nuovi da mappare

un bel risparmio di tempo no?

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 thoughts on “Tutorial artlantis aggiornare un modello 3d senza perdere il lavoro fatto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>