Da autocad a photoshop mantenendo i livelli separati

Un amico mi chiedeva come importare un filein Photoshop conservando i livelli di autocad.

Illustrator e coreldraw importano automaticamente i dwg conservando i vari layer del dwg, in Photoshop, ci sono vari modi, mi viene in mente un lisp che consente di salvare i singoli layer diin file distinti e poi montare il tutto in Photoshop.

Ovviamente potrei anche salvare semplicemente i vari file contenenti i vari livelli e poi montarli insenza usare il lisp sopra mensionato, ma preferisco illustrare questo metodo 😉

Vediamo come fare.
Partiamo da un filemolto semplice e distribuiamo le varie parti del disegno su vari layer

Muri
Sedie
Tavolo
Divano
Ovviamente questo solo un esempio banale per spiegare il procedimento poi ognuno divider i layer a secondo del proprio scopo


A questo punto andiamo nel sito emicad e scarichiamo il file divlayer
http://www.emicad.it/EmiCAD/simbolicad/lisp/

Scompattato la cartella troviamo i due file e come dice la descrizione copiamo il file acadlay nella
cartella support die digitiamo _appload nella riga di comando die selezioniamo il file divlayer appena scaricato e clicchiamo su CARICA

Prima di lanciare il lisp salviamo il file dove vogliamo nel nostro pcFatto questo per attivare il lisp digitiamo sempre nella riga di comando la parola div

Scegliamo il nostro file che abbiamo precedentemente salvato

E clicchiamo su apri

Troviamo nella cartella i vari file che hanno i nomi dei layer precedentemente creati.
A questo punto dal menu STRUMENTI OPZIONI andiamo nel pannello Stampa e pubblicazione,
clicchiamo su aggiungi e configura plotter autocomposizione aggiungi plotter


E scegliamo PostScript level 1

Scegliendo salva su file andando avanti
In questo modo abbiamo creato una stampante virtuale che ci consente di salvare in eps il formato migliore secondo me come qualitĂ  /leggerezza per importare daa Photoshop

A questo punto apriamo i file uno per uno e salviamoli in eps aprendo il pannello stampa, scegliendo come stampante la postscript level 1

NB: consiglio come qualitĂ  lasciare 150 dpi aumentarla renderebbe solo il file inutilmente pesante

Fatto questo ottengo i file eps dei muri, del tavolo, delle sedie e del divano

A questo punto chiudiamoe apriamo Photoshop e andiamo ad aprire su layer diversi i file eps appena creati


In Photoshop scegliamo sempre 150 dpi come risoluzioneAdesso uniamo i 4 file tutti sullo stesso foglio tagliando e incollando i vari file

Rinominiamo i layer di Photoshop dando i nomi esatti

Quando si importano file eps lo sfondo sempre trasparente, per renderlo pieno e poter lavorare
meglio inseriamo un layer sfondo di colore bianco e mettiamolo sotto tutti gli altri

Ecco fatto adesso possiamo iniziare a colorare la nostra pianta con Photoshop.
Magari in un altro spiegherò come fare
Ciao

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 thoughts on “Da autocad a photoshop mantenendo i livelli separati

  1. il tuo tutorial è capitato a pennello!<BR/>devo creare delle pianti di emergenza ed impaginarle in una certa maniera<BR/>non essendo esperta di autocad non riesco a dar loro una certa forma estetica<BR/>ho provato con illustrator ma non riesco ad aprire i file dwg<BR/>domani proverò la tua soluzione!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>