Test: render interno artlantis 2

Test2

illuminazione heliodon
luci interne nessuna

c&c gradite

:-)

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

5 thoughts on “Test: render interno artlantis 2

  1. ciao grazie, con artlantis è davvero facile ottenere scene gradevoli se non l ha mai provato ti consiglio di farlo resterai stupito dai risultati :-), per impostare questa scena ho impiegato circa 20 secondi.<BR/>Riguardo agli oggetti la scena l’ho trovata in rete tutta intera in formato 3ds , per fare dei test uso spesso scene gia impostate, comunque artlantis importa facilmente oggetti in 3ds

  2. ciao già mi ero permesso in passato di commentare a livello di luce una tua immagine sempre dell’altro interno che postasti ma per 3ds max con mr. <BR/>Questa volta mi permetto d’intervenire anche se non conosco artlantis.<BR/><BR/>Ad occhio ci sono 2 problemi, che oltretutto si possono ricondure ad 1.<BR/><BR/>Come puoi notare sulle pareti si puo’ notare quell’artificio che in gergo anglosassone

  3. ciao innanzitutto grazie per le critiche :_) che sono sempre molto costruttive se fatte da persone preparate come te.<BR/>Il render è fatto con artlantis che diversamente da 3d studio non ha tanti settaggi tipo occlusion primary e secondary bounce ecc anche o non sono contento di quel muro maculato ma devo capire in artlantis come aggiustarlo che funzina in maniera differente da 3d studio,

  4. ciao volevo sapere se hai trovato il modo di risolvere quell&#39;effetto maculato su artlantis xkè anche io sto avendo lo stesso problema…grazie mille anticipatamente

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>