Autocad e il formato dwf

Autocad e il formato dwf

Un lettore del blog mi chiedeva come condividere un progettosenza per fornire i file dwg per evitare eventuali modifiche.
Vorrei parlarvi della funzione PUBBLICA diche consente di salvare i disegni in formato dwf e condividerli con altre persone anche se non hannooppure non sanno usarlo abbastanza per navigare zoommare per visualizzare l’intero progetto.

I disegni salvati in dwf vengono letti da dwf viewer programma gratuito scaricabile sul sito dell’autodesk.
Nell’ultima versione dila 2009 il dwf viewer è stato sostituito da Autodesk® Design Review 2008 che magari tratterò in un altro tutorial, ma se avete come me ancora la versione di2007 allora potete pubblicare i vostri progetti con dwf viewer.
Usarlo è semplicissimo partiamo da un progetto creato con autocad

Autocad e il formato dwf
Autocad e il formato dwf
premiamo il tasto pubblica e apriamo il pannello per la pubblicazione
Autocad e il formato dwf
In questo pannello ci appaiono tutti i disegni che abbiamo aperto, in questo momento ho aperto solo il file prova lavoro, ma se avessi aperto anche altri file questi comparivano nell’elenco.
Troviamo quindi il file dwg e i due layout checrea di default che visto che non ho impostato il programma mi da un avvertimento dicendomi ! Layout non inizializzato
In realtà il modo migliore per pubblicare un progetto è quello di creare i vari layout e pubblicare questi, il motivo è semplice, visto che la pubblicazione non ha un opzione per selezionare una parte del disegno tipo la finestra di stampa, se in un foglio abbiamo messo piante sezioni e prospetti, lui metterà tutto in una sola pagina, mentre il modo più corretto sarebbe mettere piante sezioni prospetti ognuno su un foglio separato
Quindi se creiamo vari layout separando le piante sezioni prospetti ecc otterremo una pubblicazione con i vari disegni separati.
Ci sono persone che non usano o non sanno usare i layout di stampa die in questo caso occorrerebbe separare piante sezioni prospetti ognuno su file separati per ottenere lo stesso risultato dei layout.
image008
Con questi tasti possiamo aggiungere fogli a quelli esistenti da pubblicare, eliminarli, ordinarli spostando sopra o sotto un foglio, possiamo salvare un elenco di fogli e caricarlo successivamente, per evitare in caso di errori nella pubblicazione di dover ripetere tutta l’operazione
image010
con questi tasti possiamo scegliere se stampare le nostre tavole o creare un file dwf che sarà successivamente aperto con dwf viewer
image012
con questa opzione possiamo decidere se visualizzare nell’elenco dei fogli le schede modello, le schede layout o entrambe
image014
con il tasto “Opzioni di visualizzazione” apriamo un pannello dove possiamo impostare :
posizione dove verrà salvato il file dwf
se verrà creato un dwf singolo per ogni tavola oppure un unico dwf che contiene tutti i fogli
se l’apertura del dwf deve essere protetta da password
Le altre opzioni sono meno importanti e chiedono se inserire info sui layer, sui blocchi ecc
image016
cliccando su mostra dettagli e selezionando un file nella schermata fogli da pubblicare possiamo leggere tutti i dettagli relativi a quel foglio.
Per fare un esempio veloce di pubblicazione, elimino i layout e dispongo i vari disegni su file separati, questo per venire in contro alle esigenze della persona che mi ha chiesto il dicendomi che non sa usare i layout, quindi adotterò questo metodo, magari in un altro mostrerò la procedura corretta con i layout, anche se con questa procedura raggiungiamo lo stesso scopo ma con qualche passaggio in più.
(ps: nel mio blog trovate anche un sui layout di autocad, che non sono così complicati come sembrano)
image018
separati i vari file dovremmo avere una situazione del genere
Nell’ opzione pubblica su    scegliamo File dwf e dopo aver scelto tutte le Opzioni di pubblicazione premiamo il tasto PUBBLICA
Scegliamo dove salvare il file e diamo ok
image020 Dovremmo trovarci un file dwf se l’operazione è andata a buon fine.
Proviamo ad aprirlo
image022
Automaticamente si apre il DWF Viewer che è stato installato con l’installazione di autocad, nel caso non lo avete è possibile scaricarlo gratuitamente sul sito dell’autodesk

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

One thought on “Autocad e il formato dwf

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>