Creare un oggetto proxy con 3d studio max e vray

Nel precedente avevamo visto come creare un oggetto proxy con mentalray, adesso vediamo come fare la stessa cosa con vray.

Creare un oggetto proxy con 3d studio max e vray 01
Selezioniamo l’oggetto da trasformare in oggetto proxy e premiamo il tasto destro del mouse e scegliamo la vocemesh export
Creare un oggetto proxy con 3d studio max e vray 02
Creare un oggetto proxy con 3d studio max e vray 03
Nel pannello che si apre scegliamo dove salvare il file proxy, se vogliamo salvare l’oggetto in un unico file oppure prservando le varie parti, io consiglio salvarlo nel secondo modo, infatti se l oggetto è composto da più parti diventa complicato assegnare i materiali alle varie parti, preservando invece gli oggetti non ci dovrebbero essere problemi

–>

Se spuntiamo la voce Automatically create prozie, verrà creato automaticamente creato l’oggetto proxy
Creare un oggetto proxy con 3d studio max e vray 04
Che possiamo tranquillamente duplicare dopo avergli assegnato il materiale
Creare un oggetto proxy con 3d studio max e vray 05
Selezionando l’oggetto proxy possiamo decidere la scala oppure se visualizzarlo come box, mantenendo la sua forma oppure come un elemento puntuale
Creare un oggetto proxy con 3d studio max e vray 07
Ovviamente la scelta non ha alcuna influenza sul funzionamento del proxy

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>