Gli istogrammi in photoshop

Gli istogrammi mostrano l’andamento dei colori di un immagine, posti su un diagramma, la corretta lettura degli istogrammi consentono di capire a primo colpo quali sono i difetti in una foto anche senza guardare la foto stessa.
Prendiamo ad esempio questa foto, ovviamente non occorre leggere gli istogrammi per capire che la foto è buia, ma è proprio su foto esasperatamente errate che possiamo imparare e capire gli istogrammi
clip_image002

Per aprire il pannello degli istogrammi da FINESTRA – ISTOGRAMMAclip_image004
Questo è il pannello degli istogrammiclip_image006
clip_image008
L’ istogramma come dicevamo mostra la disposizione dei colori nell’immagine
La zona 1 è la zona delle ombre dei colori scuri
La zona 2 è la zona dei colori medi
La zona 3 è la zona dei colori chiari
Il fatto che nella zona 3 il diagramma arrivi a zero ci fa capire che la foto ha un problema di luminosità scarsa
Nel pannello canale possiamo vedere l’insieme dei tre canali rgb, oppure singolarmente l’istogramma per i veri canali rosso verde e blu
clip_image010
clip_image012clip_image014
La distribuzione della luminosità
 clip_image016
La distribuzione dei colori
clip_image018
Quest’ultimo è utile a capire quando nella foto ci sono delle dominanze eccessive di colore.
Per sistemare i colori e il contrasto di una foto ci sono sia metodi automatici che metodi manuali
clip_image020
I metodi automatici li troviamo nel menu immagine e sono
Tono automatico : aggiusta il colore dei singoli livelli ma non effettua la neutralizzazione dei colori, ovvero se ci sono dominanze di colore queste non vengono corrette
Contrasto automatico : sistema soltanto il contrasto quindi se ci sono problemi di colori non li risolve
Colore automatico : aggiusta il colore dei singoli livelli di colore e in più effettua anche una correzione dei colori neutri, cioè se ci sono dominanze di colore vengono corrette neutralizzando i colori in eccesso

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>