Tutorial sculptris parte seconda

Continuiamo ad esplorare le funzioni di sculptris, vediamo a cosa servono le maschere
image con le maschere posso mascherare delle aree, in queste aree nessuno strumento avrà effetto, questo comando è molto utile per proteggere delle aree da modifiche accidentali.
Per creare una maschera basta attivare il tasto mask e colorare l’area da mascherare con il tasto destro del mouse, come vedremo l’area mascherata appare di colore rosso

image
Usando invece il tasto sinistro del mouse eliminiamo parte della maschera per creare mascherature più precise
image
Infine con la combinazione di tasti ctrl + i possiamo invertire la maschera
image
Se adesso proviamo ad usare un qualunque strumento per scolpire, arrivato sull’area rossa non avrà effetto
image
image il comando simmetry serve a fissare una simmetria attorno ad un asse in modo che tutte le modifiche che facciamo da un lato le ritroviamo identiche dall’altro lato
image
Ovviamente disattivando la funzione simmetry le modifiche non saranno più simmetriche, l’asse di simmetria è ben visibile al centro della sfera ed è di colore più chiaro nel caso non sia visibile in options basta attivare
Show symmetry line
image
image con wireframe possiamo vedere le mesh che compongono il nostro modello
image
image con subdivide all rendiamo le mesh più fitte e quindi il modello più dettagliato
image
image con reduce selected facciamo la cosa inversa al precedente comando ovvero rendiamo la geometria meno fitta
image
Con questo gruppo di comandi possiamo
image
Creare una nuova sfera
Creare un nuovo piano
Esportare in formato obj
Importare in formato obj
Aprire e salvare un file in formato nativo di sculptris

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 thoughts on “Tutorial sculptris parte seconda

  1. GRAZIE per il tutorials, mi chiedevo se con sculptris,si può ricavare un 2 d e 1/2 da una foto in bmp, grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>