Catia messa in tavola di un disegno 1

Il modulo drafting di catia consente di impaginare i nostri disegni, ed è davvero molto potente come strumento e permette con grande facilità di ottenere viste bidimensionali, tridimensionali, sezioni, spaccati dettagli del nostro oggetto 3d.
Partiamo da un semplice oggetto 3d e guardiamo quali sono le basi della messa in tavola con catiaimage
per avviare il modulo drafting  andiamo su avvia – mechanical design – drafting

image
scegliamo un foglio bianco e da modifica apriamo il pannello che ci consente di impostare standard del disegno formato del foglio ed orientamento del foglio
image
entriamo cosi nello spazio dedicato alla messa in tavola, che verrà salvata come un file a parte rispetto al nostro disegno 3d, tra questo disegno e la tavola si creerà un collegamento virtuale e ad ogni modifica dell’oggetto 3d cambierà anche la vista nella tavola
image
uno stesso file può avere più fogli cioè più tavole, a destra trovate l’elenco delle tavole create
image
adesso dobbiamo inserire le varie viste del disegno nella nostra tavola, la barra degli strumenti viste contiene gli strumenti inserire le viste
image
clicchiamo sul primo tasto – vista frontale
image
abbassiamo a tendina la tavola e visualizziamo il disegno 3d sotto, clicchiamo sulla faccia che vogliamo inserireimage
confermando con un click nella scena fissiamo il disegno sulla tavola
image
cliccandoci sopra possiamo tranquillamente spostarlo dove ci serve
image
una delle cose più importanti è la messa in scala del disegno, di default catia inserisce i disegni in scala 1:1, ma possiamo cambiare la scala in qualsiasi momento, selezioniamo il bordo tratteggiato del disegno, tasto desto e scegliamo la voce proprietà
image
nel pannello delle proprietà possiamo impostare la scala
image
variando la scala e cliccando su applica vediamo l’ingrandimento e la riduzione del disegno
image
con angolo possiamo ruotare il disegno
image
attivando linee nascoste possiamo visualizzare le linee nascoste che si trovano dietro al disegno
image
anche l’inserimento delle viste ortogonali è molto semplice
image
con la vista principale selezionata (il tratteggio è rosso) clicchiamo su viste ortogonali e con il mouse avviciniamoci al lato della vista che vogliamo inserire, il programma in automatico ci propone la vista da quel lato
image
con vista ausiliaria dando semplicemente una direzione otteniamo la vista lungo quella direzione
image
con la vista isometrica invece possiamo inserire nella tavola una vista 3d dell’oggetto
image
clicchiamo su vista isometrica e ritornando nella schermata del part design clicchiamo sull’oggetto 3d, l’oggetto è inserito nella scena e uno strumento sulla destra ci consente di ruotare a piacimento la vista
image image
possiamo orientare l’oggetto come vogliamo, quando siamo convinti della posizione click nel foglio e lo fissiamo
image
fine prima parte continua…

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>