Tutorial spaccato assonometrico con artlantis 4

Una funzione utilissima di artlantis, è quella di creare rapidamente un piano di taglio per fare uno spaccato assonometrico del nostro 3d, il taglio è solo virtuale e può essere eliminato in qualsiasi momento.
Vediamo come fare, dal settaggio telecamera di artlantis
clip_image002

sotto la profondità di campo troviamo due caselle
MOSTRA e ATTIVA che servono a creare il piano di taglioclip_image002[5]
apriamo il pannello VISTA 2Dclip_image004

attiviamo MOSTRA, nel pannello appare un rettangolo che rappresenta il piano di taglio che possiamo modificare in pianta ed in alzato cambiando la vista 2d in una vista lateraleclip_image006clip_image008
per vedere il risultato del taglio clicchiamo su ATTIVAclip_image010clip_image012clip_image014
Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi “+1″ per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!
Se vuoi seguire il blog e rimanere aggiornato su tutti gli articoli pubblicati puoi seguirci via RSS FACEBOOK TWITTER GOOGLE+

Found this article interesting?
Share on your network Twitter, on your wall on Facebook or simply press the “+1″ to suggest this result in Google searches. Disseminate content that are relevant to this blog helps grow. Thanks!
If you want to follow the blog and stay updated on all articles published you can follow us via RSS FACEBOOK TWITTER GOOGLE +

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Visite: 61

2 thoughts on “Tutorial spaccato assonometrico con artlantis 4

  1. molto interessante questo tutorial..volevo fare una sola domanda: esiste qualche modo per rendere il muro sezionato pieno e dargli un colore (per esempio nero) ? Grazie mille in anticipo

  2. è possibile usare questa funzione nel reparto video così da creare un piano di taglio continuo verso l'alto come se l'edificio si costruisse poco a poco?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>