Vray 1.6 beta for sketchup

Dopo un lungo periodo è stato finalmente aggiornata la versione diper sketchup, sono molte le migliorie apportate alla versione, migliorie che erano gia presenti sulle versioni di altriad esempio per 3d studio max, ma che mancavano nella versione per SU.
image
La versione è ancora in fase beta per individuare eventuali bug
Tra le principali innovazioni:
Introduzione di vray-RT che consente di avere un anteprima in real time del in tempo reale senza dover lanciare necessariamente il

Introduzione delladome light molto spesso associata a file hdr per creare illuminazioni della scena molto più belle e varie rispetto alla classica illuminazione ottenuta con ilsun (sole di vray)
Introduzione di altre luci tipo lasphere
Introduzione delproxy che permette di gestire scene anche molto complesse, convertendo un oggetto molto pesante tipo alberi o macchine in oggettiproxy la leggerezza del modello diminuisce drasticamente, quest’ultimo secondo me è fondamentale indove ho da sempre notato un appesantimento generale della scena dispetto a 3d studio max
La barra degli strumenti è  identica a quella della versione precedente
Ho provato l’ RT ed è partito subito molto leggero su una scena semplice

image
con una scena un pò più pesante il mio pc è andato in panne Sorriso ed è andato in crash il programma , il mio pc di casa non è potentissimo, devo fare delle prove con il pc che ho allo studio
Anche il material editor ha introdotto dei cambiamenti con il nuovo materiale wrapper
image
con il nuovo parametro per regolare il BRDF
image
Sono state poi introdotti nuovi miglioramenti come illens effect, migliorie alframe buffer che ora permette di conservare in memoria i fatti e fare il confronto tra due tramite il tool di comparazione
per info piu dettagliate vi rimando al link ufficiale della chaosgroup
   http://www.chaosgrou…tchup_beta.html

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>