Bookscatter plugin 3d studio max

Nella preparazione di una scena 3D ci sono delle operazioni un pò ripetitive ma necessarie per rendere un più realistico, ovvero il posizionamento di oggetti e libri nella scena.
Esiste un bellissimo plugin free che ci aiuta in quest’ultimo compito ovvero a disporre in maniera casuale ed immediata una grande quantità li libri su quante scaffalature vogliamo semplicemente settando alcuni valori.
Il plugin in questione è book scatter questo è il sito dell’autore che ha creato molti altri plugin interessantissimi per 3d studio.
Scarica il plugin : http://mourelask.weebly.com/bookscatter.html
Ma torniamo al nostro e vediamo il funzionamento di book scatter.
Innanzitutto scarichiamo il plugin a questo indirizzo
Per caricarlo dal menu maxscript run script e carico il file dello script
clip_image002

–>

clip_image004
Caricato lo script si apre la finestra di settaggio che contiene molte voci
clip_image006
I due campi principale sono i primi due che servono ad impostare lo spazio occupato dai libri, le altri opzioni sotto servono a variare la posizioni dei libri in modo da far sembrare più naturale la loro disposizione sulle mensole
Vediamo i primi due settaggi da fare a cosa servono:
clip_image007
VERTICAL SHELVES : REGOLA LO SVILUPPO DEI LIBRI IN VERTICALE
number of vertical shelves : numero di righe verticali dei libri
distance between vertical shelves : regola la distanza in verticale tra le file di libri
HORIZONTAL SHEVES : REGOLA LO SVILUPPO DEI LIBRI IN ORIZZONTALE
number of orizzontal shelves : numero di righe orizzontali
*horizontal shelves legth : spazio in orizzontale che occuperanno i libri
horizzontal shelves gap : distanza tra il primo libro campione e le copie dei libri
* il numero di libri inseriti sarà determinato dallo spazio in orizzontale fissato
clip_image008
facciamo un semplice esempio
ho creato delle mensole lunghe 2 metri spesse 0,04 metri e con distanza verticale di 0,40 metri
Ho inserito un libro largo 0,02
Conoscere la distanza tra le mensole e la dimensione dei libri è fondamentale affinche i libri non si accavallino
clip_image010
Vediamo come riempire queste mensole con i primi due settaggi visti
Come numero di file verticali inseriamo 5 come il numero di mensole da riempire
Come distanza tra le file mettiamo 0,40 ovvero la distanza tra le mensole + lo spessore delle mensole
clip_image012
Come righe orizzontali diamo 1
Sviluppo in orizzontale 1,9 (la mensola è lunga 2 metri)
Come spazio tra il primo campione di libri e le copie 0,2 essendo il blocco di libri largo 0,20 do la spaziatura di ovvero la lunghezza tale affinche non si accavallino
clip_image014
Per adesso deselezioniamo tutte le altre opzioni sotto
Con il libro selezionato clicchiamo su RUN che trovate in basso
clip_image016
Vediamo che tutti gli scaffali vengono riempiti di libri
clip_image018
Che sono perfettamente accostati tra loro
clip_image020
Una disposizione del genere però potrebbe sembrare un po troppo rigida, entrano cosi in gioco le alte opzioni sotto per variare la disposizione dei libri sulle mensole
Con book stacks possiamo impostare degli spazi tra i libri
clip_image022
I settaggi servono ad impostare
La probabilità che ci sia spazio tra i libri
Numero minimo di libri
Numero massimo di libri
Spazio massimo tra i libri
Lasciando questi valori e rilanciando lo script questo è il risultato
clip_image024
Y- axis rotation imposta la presenza di libri inclinati nella serie
clip_image026
Attivandolo e lanciano lo script il risultato inizia gia ad essere piu naturale
clip_image028
BOOKFLIPPING
clip_image030
si regola la probabilità che un libro appaia capovolto ovvero girato non dal lato del dorso ma dal lato interno.
Alcuni libri sono capovolti
clip_image032
SCALE
clip_image033
regola la possibilità che i libri aumentino di dimensioni, si fissa un ingrandimento massimo ed uno minimo di scala, sempre per creare movimento nella disposizione dei libri
clip_image035
Y POSITION
Serve a provocare uno spostamento in avanti di alcuni libri sempre per simulare una disposizione casuale sulla mensola
clip_image036

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>