Le funzioni annotative in autocad

Le funzioni annotative in autocad

Da alcune versionipermette di utilizzare le ANNOTAZIONI, possiamo avere quote, testi, retini, tratteggi annotativi.

Prima di iniziare a spiegare come si usano le annotazioni, vediamo prima cosa fanno, con un semplice esempio, qui sotto abbiamo creato un semplice disegno, lo abbiamo portato nello spazio carta e abbiamo creato una copia in scala 1:50 del disegno.

Come è giusto che sia il disegno in scala 1:50 è diventato il doppio, ma purtroppo è raddoppiato anche la dimensione del testo della quota.

Se avessi creato delle quote annotative pur ingrandendo del doppio il disegno le quote sarebbero rimaste della stessa dimensione come nel disegno 2 qui sotto Continua a leggere

Portare un disegno autocad a quota zero

30Un lettore del blog mi chiedeva come portare un disegnoa quota zero

a volte può capitare che ci passano un disegno bidimensionale che invece di essere a quota zero ha delle linee che si elevano di una certa altezza.

Questo non solo rende complicato lavorarci in 2d perche gli osnap non lavorano bene, ma rende quasi impossibile realizzare un 3d corretto.

Cercare di sistemare tutto andando a selezionare ogni linea e modificare la quota può rivelarsi un lavoro immane.

Molto piu comodo usare un LISP, in questo caso il LISP ZETA creato da emicad funziona alla perfezione, potete scaricarlo da qui Continua a leggere

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...