Creare un canale alpha con photoshop

Creiamo un

canale alpha con photoshop

In questo breve perimpareremo a creare il canale alpha per un immagine.
Cos’e’ il canale alpha di un immagine detto in parole semplicissime e’ un informazione contenuta all interno di un immagine che riguarda i suoi contorni, ci sono molti programmi sia di cad tipo (artlantis o 3d studio) o di grafica tipoche sono in grado di leggere questo canale alpha permettendoci di scontornare immediatamente un immagine.

Vediamo come si crea e’ piu’ facile a farsi che a dirsi J
Apriamo un immagine con photoshop
canale alpha con photoshop
Apriamo il menu a tendina canali ed osserviamo che ci sono 4 voci:
rgb, rosso,verde,blu
canale alpha con photoshop 2
questa è la tendina dei canali, quando creiamo il canale alpha esso si aggiungera’ qui
vediamo come crearlo, innanzi tutto dobbiamo selezionare lo sfondo serviamoci della bacchetta magica e deselezioniamo l opzione contigui nelle impostazioni in alto della bacchetta e clicchiamo sullo sfondo in modo tale da selezionarlo.
L’ operazione di selezione è stata in questo caso molto semplice perche lo sfondo era uniforme nel caso dietro c era un paesaggio allora dovevamo metterci pian piano con lo strumento lazo magnetico a selezionare l intero albero andando a togliere anche le parti scure all’interno, un lavoraccio insomma, magari in un altro affrontero’ il problema di come scontornare le immagini, adesso ritorniamo al nostro tutorial
Una volta selezionato lo sfondo andiamo su selezione e scegliamo inversa, in questo modo selezioniamo il nostro soggetto cioè l’ albero
canale alpha con photoshop 3
A questo punto con l albero selezionato andiamo nel menu selezione e scegliamo salva, nel pannello aperto in nome scegliamo un nome qualunque non e’ importante, chiamiamolo ad esempio alpha
canale alpha con photoshop 5
Ecco fatto adesso non ci resta che salvare l’immagine, attenti pero’ non possiamo salvarla in qualunque formato vogliamo ma soltanto in alcuni formati che conservano al loro interno le informazioni relative al canale alpha tipo TIF PNG
Adesso vediamo un esempio pratico su come usare il canale alpha per facilitare l ‘inserimento del nostro albero in una foto
Con il nostro albero aperto tenendo il tasto ctrl premuto clicchiamo sul disegnino accanto alla scritta alpha nel pannello dei canali, notiamo che il cursore diventa un dito con un rettangolino tratteggiato accanto.
In questo modo vediamo che il nostro albero si seleziona senza che lo sfondo sia selezionato e’ questa l’utilita del canale alpha magari abbiamo perso qualche minuto per crearlo ma da ora in poi potremo selezionare il nostro albero scontornato in un attimo.
Con l albero selezionato premiamo modifica copia dal menu in alto di photoshop
clip_image010
Apriamo un immagine qualunque e premiamo incolla sempre dal menu modifica
clip_image012
L’ albero si incollera’ nella foto, nel caso sia molto piu grande della foto sottostante rimpiccioliamolo andando in modifica trasformazione libera e trasciniamolo da uno spigolo avendo cura di tenere il tasto shift premuto in modo da non sproporzionare scasualmente la foto
Al termine dell’ operazione avremo l albero perfettamente inserito nella nostra foto

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Tutorial arcview 3.2 n 2

Contenuti di questo tutorial:
· Lavorare su una planimetria in formato dwg
· Modificare il legend editor
Partiamo da un disegno dwguno dei formati più usati dai comuni per elaborare planimetrie
Attenzione per importare un disegno dwg in arcview 3.2 è necessario che il dwg sia in formato14 se non lo è daandare in salva con nome e in salva come sceglierer14

image001
Per importare in arcview un dwg innanzi tutto dobbiamo caricare l’extensions che ci permette di leggere i file DWG
Dal menù FILE – EXTENSIONS spuntiamo CAD Reader e premiamo OK
image002
Ora inseriamo il DWG nella view
Dal menù VIEW- ADD THEME
In DATA SOURCE TYPE selezionare FEATURE DATA SOURCE e selezioniamo il file DWG da aprire
image003
ATTENZIONE accanto al nome del DWG troviamo una cartellina gialla con un piccolo riquadro verde, cio sta ad indicare che questo file DWG ha degli altri file al suo interno, infatti cliccando una volta sulla cartellina gialla appariranno altre voci (line, point, polygon annotation) questo perché quando è stata creata la planimetria DWG insono stati creati layer diversi per linee, punti quotati, poligoni e testo.
Questo è un lavoro ben fatto, avere la planimetria distinta su vari layer ,mi permette di non aprire tutti i layer ma solo quelli che sono utili al mio lavoro
Ciccando su una sola delle voci posso scegliere di aprire solo le linee, i punti quotati, i poligoni e il testo del mio disegno oppure selezionarli tutti per aprire l’intero DWG
Per il nostro decidiamo di aprire solo il layer POLYGON selezioniamolo e premiamo OK il DWG verrà caricato nella view
image004
Una volta aperto il DWG guardiamo il legend editor e notiamo una classificazione con 4 colori e numerazione 1 3 6 7
Tale classificazione è dovuta al raggruppamento in layer fatto insulla planimetria DWG
Se a questo punto volessimo lavorare non su tutti i poligoni ma solo su alcuni, nascondendo gli altri dobbiamo aprire le proprietà del tema e indicare i poligoni che ci interessano
Dal menu THEME – PROPERTYES ariamo il pannello delle proprietà del tema
Selezioniamo Drawing ci appaiono i layer che compongono il DWG polygons
Edi= edifici
Fog= foglio
Mar= marciapiedi
Rec= recinti
Ver = verde
image005
Selezioniamo solo quelli che vogliamo visualizzare a video tenendo premuto il tasto shift , in questo caso sceglierò di visualizzare gli edifici i marciapiedi e il verde, lascio in nero queste tre voci e premo ok
NB: Gli altri layer non sono stati eliminati dal progetto ma sono soltanto resi invisibili, se volessimo eliminarli completamente dovremmo servirci di un estensione apposita tipo CAD TOOLS scaricabile gratuitamente sul sito della esri che magari vi spiegherò la prossima volta
Ora modificheremo il legend editor e classificheremo i colori in modo da mostrarci gli edifici, i marciapiedi e il verde con colori diversi.
Clicchiamo due volte velocemente sul legend editor per aprire il pannello dei settaggi
image006
notiamo :
Theme è il nome del file aperto
Legend type è il tipo di classificazione adottata
Values field è il campo rispetto al quale è stata fatta la classificazione unique value

Apriamo una piccola parentesi:_____________________________________________________

In arcview esistono tre tipi di classificazioni

Single symbol : da un unico valore (quindi un unico colore) a tutti gli oggetti contenuti nel disegno
Unique value : da un valore diverso (quindi un colore diverso) agli oggetti in base ai dati di un campo della tabella da noi scelta
ES: abbiamo una tabella tipo

POLYGON
PROVINCIA
CITTA’
1
Napoli
S.Giorgio
2
Napoli
Portici

Classificando una copertura con unique value dandogli come campo “città” arcview colorerà la planimetria di due colori diversi uno per indicare i poligoni della città di S.Giorgio una per indicare i poligoni di Portici

Graduate color : crea una classificazione di colori graduali rispetto ad un campo di una tabella usando metodi statistici a scelta dell’utente per raggruppare i valori
_______________________________________________________________________
Torniamo al nostro tutorial
Per ottenere la legenda che vogliamo scegliamo una classificazione di tipo unique value
Come Values Field scegliamo Layer
Abbiamo scelto quindi una classificazione con valore unico in base al campo layer
Se andiamo ad aprire la tabella relativa allo shapefile aperto (vedi 1)
image007
notiamo che nel campo LAYER troviamo le voci edi, ver, mar e la classificazione è fatta in base a questi tre valori
Premendo il pulsante apply le modifiche vengono applicate alla nostra view
image008
image009
Se volessimo cambiare i colori degli edifici per motivi estetici bisogna riaprire il legend editor ciccando due volte rapidamente su di esso
Dopo di che ciccare ancora due volte rapidamente sul colore da modificare si apre il Fill palette
image010 image011
Nel primo pannello con il simbolo di secchiello scegliamo il tipo di riempimento
Nel quinto pannello con il simbolo del pennello scegliamo il colore del riempimento
Click due volte sul colore scelto e quando questo nuovo colore passa sul pannello del legend editor ripremiamo apply per trasferire le modifiche

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

translate grafica2d3d


Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pagina 542 di 543« Prima...102030...539540541542543