Archicad 16 ricaricare le librerie di default

Archicad 16 ricaricare le librerie di default

Di defaultall avvio carica le librerie di default che vengono installate con il programma, a volte può capitare che all’avvio del programma si disabilita questa opzione, solitamente quando apriamo un file pla ovvero un file archivio.
Infatti quando carichiamo i file plasostituisce la libreria di default con la libreria contenuta nel file pla.
Ripristinare nuovamente il caricamento delle librerie è semplicissimo, un mio collega di lavoro mi chiedeva appunto come ripristinare le librerie di default è ho fatto questo per lui e per tutti quelli che si trovano in questa situazione.
Dal menu archivio – librerie e oggetti – gestore librerie apriamo il pannello di impostazione librerie
Archicad 16 ricaricare le librerie di default

Se vi sono scomparsi gli oggetti di libreria sicuramente nel pannello non ci dovrebbe essere nessuna voce relativa alle librerie caricate

–>
Archicad 16 ricaricare le librerie di default h2
clicchiamo su aggiungi e selezioniamo la cartella LIBRERIA ARCHICAD che si trova nella cartella dove avete installato il programma solitamente c: programmi graphisoft16
Archicad 16 ricaricare le librerie di default 3

clicchiamo su ricarica le librerie ed applica tutte le modifiche
Archicad 16 ricaricare le librerie di default 4
e le librerie di default saranno ricaricate

Tutorial archicad 15 : visualizzazione pianta opzioni per il 2d

Tutorial15 : visualizzazione pianta opzioni per il 2d

cerchiamo di capire come funzionano le opzioni
MOSTRA SUI PIANI
VISUALIZZAZIONE PIANTA
MOSTRA PROIEZIONETutorial archicad 15 : visualizzazione pianta opzioni per il 2d 1
MOSTRA SUI PIANI HA 2 OPZIONI

per studiarle bene creiamo un muro molto alto tipo 20 metri, molto più alto quindi dell’altezza piano
Tutorial archicad 15 : visualizzazione pianta opzioni per il 2d 2
Tutorial archicad 15 : visualizzazione pianta opzioni per il 2d 3
con tutti i piani relativi, la pianta è visibile in tutti i piani
piano terra
Tutorial archicad 15 : visualizzazione pianta opzioni per il 2d 4
piano primo
Tutorial archicad 15 : visualizzazione pianta opzioni per il 2d 5
impostando SOLO SU PIANO OSPITE la pianta sarà visibile solo nel piano in cui è staa creata, ovvero il piano terra, anche se la sua altezza la fa sconfinare negli altri piani
piano terra
image
piano primo (la pianta è scomparsa)
image
esaminiamo ora le impostazioni di visualizzazione pianta
Tutorial archicad 15 : visualizzazione pianta opzioni per il 2d 6
PROIETTATO
vediamo solo la pianta  sezionata all’altezza del piano di taglio e la proiezione della parte in basso
image
PROIETTATO CON PARTE SUPERIORE
vediamo oltre alla pianta e alla proiezione della parte inferiore di muro anche la proiezione della parte di muro superioreimage
SOLO PARTE SEZIONATA
vedo solo il muro sezionato senza proiezioni ne inferiori ne superiori
image
SOLO CONTORNI
vedo solo i contorni dell’intero muro nella sua interezza
image
TUTTO COME PARTE SUPERIORE
vedo tutti i contorni ma tratteggiati
image
Con MOSTRA PROIEZIONE infine possiamo decidere come gli oggetti multipiano, cioè gli oggetti che per la loro altezza invadono più piani, ad esempio un muro alto 20 metri, metre i settaggi piani sono di 3 piani di 3 metri di interasse ognuno, come nel nostro esempio
image
Questo pannello è strettamente legato a quello del piano di taglio di pianta che troviamo nel menu documentoimage
SU INTERVALLO RELATIVO DEL PIANO : la proiezione che si vede è compresa tra il piano corrente ed un tot piano superiore ed inferiore fissati nella finestra piano di taglio della pianta
SU LIMITE ASSOLUTO DI VISUALIZZAZIONE: la proiezione che si vede va da un limite inferiore pari allo zero di progetto e mostra tutte le parti sopra di esso
INTERO ELEMENTO : la proiezione che si vede è dell’intero muro

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3

Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3

La funzione extrude del comando shell di archicad 15 non permette di creare solo elementi a botte come visto nei precedenti tutorial, ma attivando il tasto di forma qualunque possiamo estrudere qualsiasi tipo di linea arco o cerchio
image
Disegniamo una forma qualsiasi, diamo un altezza di estrusione ed otteniamo l’oggetto
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 1
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 2
Nel tracciare la forma ovviamente possiamo alternare linee diritte a curve utilizzando il classico selettore di archicad
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 3 Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 4
E’ possibile anche utilizzare forme 2d opportunamente raggruppate
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 5
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 6
Ma fino a qui potevamo arrivarci anche con i vecchi strumenti di archicad, soltanto che come visto nei precedenti gli oggetti shell possono essere ruotati nello spazio ottenendo interessanti soluzioni
image
Il comando rivoluzione consente di ottenere un oggetto 3d da una rivoluzione ovvero dalla rotazione di una forma lungo un asse
image
ci sono due opzioni per l’utilizzo del comando, la rotazione per creare cupole o spicchi di cupole.
l’utilizzo è molto semplice, clicciamo nel punto centrale della cupola e definiamo l’angolo, specificando un cerchio completo si ottiene una cupola chiusa, altrimenti si ottengono degli spicchi di cupola
image
Ovviamente anche le cupole come tutti gli oggetti shell possono essere ruotati nello spazio, ottenendo forme particolari
image
La rivoluzione di una forma qualsiasi, quindi non circolare funziona nella stessa maniera
image
creiamo un profilo con gli strumenti 2d, raggruppiamoli e attiviamo il comando rivoluzione con forma qualsiasi
con la bacchetta magica clicchiamo sulla forma e definiamo l’asse di rivoluzione dopo di che digitiamo l’angolo della rivoluzioneimage
image
image

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...