Archicad 12 e i retini immagine

A CAUSA DI UN ERRORE DEL SERVER ALCUNI TUTORIAL HANNO PERSO LE IMMAGINI DIVENTANDO QUASI IMPOSSIBILI DA SEGUIRE TIPO QUESTO LO RIPUBBLICO A QUESTO LINK CON LE IMMAGINI

VAI AL TUTORIAL

Le novità dell’ultima versione di archicad 12 sono tante, una molto simpatica sono i retini immagine,
ovvero dei retini che hanno al loro interno la texture dei materiali, è possibile quindi colorare piante sezioni prospetti senza ricorrere a Photoshop.
Il suo funzionamento è semplicissimo, parto da una pianta
Dal pannello opzioni – attributo elementi – tipi di retino apro il pannello settaggi retino, al suo interno ci sono i retini predefiniti di archicad e in fondo troviamo alcuni retini immagine precaricati dal programma.
Per crearne di nuovi in NUOVO scegliamo IMMAGINE RETINO, diamo un nome al retino e diamo OK
Premiamo CARICA IMMAGINE e andiamo a caricare una nuova immagine che come sempre in archicad deve essere stata prevaricata tra le libreri attive
Scelta l’immagine diamo OK


Osserviamo le dimensioni dell’immagine 0,18×0,18 per adesso lasciamole cosi, nel caso torneremo qui per ingrandire o rimpicciolire il retino, lasciamo impostato anche in scala con la pianta e diamo ok
Attiviamo lo strumento retino , scegliamo il nuovo retino appena creato
Impostiamo il retino legato all’ origine del retino e diamo ok
Tracciamo con il mouse l’inclinazione del nostro retino .
Se appare troppo piccolo come in questo caso, torniamo nel settaggio dei retini
Aumentiamo la dimensione dell’immagine facendo varie prove fino ad ottenere un buon risultato
Facile vero, questo lavoro lo facevamo questo in Photoshop, adesso possiamo farlo direttamente
in archicad 12. J
Alla prossima ciao

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

2 Risposte

  1. dario ha detto:

    sono io! ciao sono contento che ti piacciono 🙂

  2. DonGelsi ha detto:

    Preziosissimo e pratico. bravo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »