Corso Vray 3d studio max Napoli – argomenti delle lezioni

Programma del corso VRAY e 3D studio max – GRAFICA2D3D

  • Importazione del modello in 3d Studio Max dai principali programmi di grafica 3d (autocad, archicad, revit , sketchup, rhinoceros)
  • Interfaccia di 3d Studio Max e funzioni basilari all’utilizzo del programma :
  • (Impostazione delle viste, vari tipi di zoom, selezioni per nome
  • muovi,copia, ruota, e scala oggetti, utilizzo degli snap, layer, creazione di gruppi
  • importazione di file e oggetti di librerie .max .dwg . 3ds
  • pannello di creazione forme 3d e 2d con descrizione dei principali modificatori 3d
  • Impostazione del pannello di render vray
  • dimensioni output di render e il print size assistent, concetti di pixel, dpi e principali formati di immagine tif, jpeg, png, ecc
  • Il Vray – frame buffer, descrizione ed impostazioni
  • Concetto di Antialiasing ,  descrizione ed impostazioni
  • Vray environment , descrizione ed impostazioni
  • Vray color mapping  , descrizione ed impostazioni
  • Vray Indirect illumination GI  , descrizione ed impostazioni
  • Vray Caustics, descrizione ed impostazioni
  • Vray DMC Sampler, descrizione ed impostazioni 
  • Vray Defaut displacement, descrizione ed impostazioni 
  • Telecamere di vray – VrayPhysicalCam , descrizione ed impostazioni
  • Luci di Vray – VrayLight, VrayIES, VrayAmbientLight,VraySun
  • Impostazione dei materiali di vray e studio dei principali materiali utilizzati in ambito architettonico (acciai, acciai satinati, vetri, verti satinati, vetri colorati, mattoni, pietre, pavimenti, ceramica, plastica, pelle, legni, tendaggi, tessuti, erba, acqua, specchi.
  • Vray Proxy, Vray Fur e Vray Plan
  • Impostazioni ed ottimizzazione di filmati
  • Inserimento fotografico tramite il camera match
  • Scene studio con file esempio creati per gli allievi del corso
  • Esterni diurni con vray sun e con illuminazione hdri
  • Esterni notturni con illuminazione artificiale
  • Interni diurni con luce solare
  • Interni notturni con illuminazione artificiale
Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »