Scale di rappresentazione nel disegno tecnico

Scale di rappresentazione nel disegno tecnico

appunti del corso di disegno tecnico: 
 
Regola per determinare la misura di un oggetto in base alla scala

MISURA REALE DELL’ OGGETTO IN CM  / SCALA DI RAPPRESENTAZIONE = MISURA IN CENTIMETRI SUL DISEGNO

 
esempio:

un muro che nella realtà è spesso 30 cm quanto deve essere disegnato in scala 1:50?

30/50 = 0,6cm  ovvero 0,6 centimetri ovvero 6 millimetri


scale maggiormente usate nel disegno architettonico:


SCALA 1:5 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 20 centimetri
SCALA 1:10 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 10 centimetri
SCALA 1:20 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 5 centimetri
SCALA 1:25 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 4 centimetri
SCALA 1:50 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 2 centimetri
SCALA 1:100 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 1 centimetro
SCALA 1:200 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 0,5 centimetri
SCALA 1:500 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 0,2 centimetri
SCALA 1:1000 – un oggetto che nella realtà è 1 metro sul disegno è 0,1 centimetri

da wikipedia


 Disegno architettonico e urbanistica

  • Scala 1:10 (dettagli di particolari componenti)
  • Scala 1:20 (particolari costruttivi, componenti di arredamento)
  • Scala 1:50 (progetto esecutivo, layout arredamento)
  • Scala 1:100 (progetto architettonico definitivo, costituisce la scala più comunemente utilizzata)
  • Scala 1:200 (progetto preliminare, planimetrie catastali di immobili)
  • Scala 1:500 (Planimetria generale, Piano particolareggiato e Piani esecutivi)
  • Scala 1:1000 (Inquadramento urbano)
  • Scala 1:2000 (Piano Regolatore Generale)

 

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

grafica2d3d-Corsi di formazione e Modellazione 3D
Realizziamo modelli 3D e Render nel settore architettonico e meccanico
ci occupiamo di formazione con corsi privati e presso centri di formazione accreditati
CORSI RENDER
vray in 3ds max, vray in sketchup, vray in rhino
CORSI MODELLAZIONE
autocad, rhinoceros, archicad, revit, 3d studio, sketchup
CORSI CAD e GRAFICA 2d
photoshop per l'architettura
CORSI CAD CAM
catia v5, solidworks

per ulteriori info visita la pagina FORMAZIONE oppure contattaci dalla pagina CONTATTI

17 Risposte

  1. LAWRENCE IRIMOREN ha detto:

    OTTIMO LAVORO .
    DISTINTI SALUTI .

  2. Gianluca ha detto:

    Salve, ho bisogno di un consiglio: è opportuno presentare un elaborato del progetto preliminare, che riguarda l’inquadramento dell’edificio in considerazione, in scala 1:250?

  3. Carmine ha detto:

    Ho un slope di 1:200 come si calcola?…….ho un tubo di 12 metri quanti mm di differenza deve avere tra una punta e l altra.grazie

  4. beppe fabbiano ha detto:

    una parete che misura 12 millimetri con scala 1:200 in realta quanti cm risulta grazie

  5. Melissa ha detto:

    Scusate, se un francobollo nel disegno misura 24cm e la scala è 1,5:1 nella realtà quanto misura?

  6. Luca ha detto:

    Per una chiave di serratura, quale scala è adatta

  7. marina ha detto:

    grazie

  8. marina ha detto:

    ottimo

  9. Giuseppe ha detto:

    Spiegazione chiara e dettagliata.

  10. antonella ha detto:

    mi diletto in diorami -se un oggetto è di 5 mm in che scala è grazie

  11. edo ha detto:

    le misure di una planimetria scaricata dal sito dell’agenzia delle entrate, corrispondono a quelle reali depositate al catasto? e ancora. 9 millimetri in una planimetria in scala 1:200 quanti metri sono? grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »