Scena studio corso vray per sketchup

Scena studio corso vray per sketchup

Durante i corsi di vray per sketchup riutilizzo spesso delle mie scene realizzate per lavoro, come esercitazione pratica

Con vray la teoria è sicuramente importante, grazie ad essa infatti possiamo settare ogni singolo parametro sapendo esattamente cosa stiamo facendo e come ognuno di loro influisce nella scena sia dal punto di vista visivo che nei tempi di render.

Tuttavia la teoria senza essere affiancata da tanta pratica e tanti test è assolutamente inutile, in quanto i valori di impostazione di vray non sono valori generici adattabili a qualsiasi scena.

Ogni scena è una cosa a se, ha delle dimensioni sempre diverse, fonti di illuminazione diverse, persino gli oggetti della scena o materiali diversi influenzano il risultato finale a parità di impostazione

La scena qui sotto ottenuta senza postproduzione (photoshop o frame buffer) è il risultato che cerco di raggiungere durante l’esercitazione ,penso che vray sia abbastanza potente e flessibile e permetta di ottenere buoni risultati anche senza dover aggiustare i render in postproduzione

Scena studio corso vray per sketchup

Scena studio corso vray per sketchup

Scena studio corso vray per sketchup

studio della luce con solo vray sun e physical camera (OVERRIDE MATERIAL)

Scena studio corso vray per sketchup

grafica2d3d-Corsi di formazione e Modellazione 3D
Realizziamo modelli 3D e Render nel settore architettonico e meccanico
ci occupiamo di formazione con corsi privati e presso centri di formazione accreditati
CORSI RENDER
vray in 3ds max, vray in sketchup, vray in rhino
CORSI MODELLAZIONE
autocad, rhinoceros, archicad, revit, 3d studio, sketchup
CORSI CAD e GRAFICA 2d
photoshop per l'architettura
CORSI CAD CAM
catia v5, solidworks

per ulteriori info visita la pagina FORMAZIONE oppure contattaci dalla pagina CONTATTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. La cosa che più mi lascia stupefatto è la ricerca del dettaglio… Sei bravissimo!
    Come ti sei mosso per creare la tenda??

  2. grazie riccardo sei molto gentile, per fare un bel render ci vuole un bel 3d, la scena, gli oggetti, il dettaglio sono fondamentali per ottenere un risultato piacevole. la tenda è molto semplice è un materiale two sided dove nel diffuse c’è la texture e poi la trasparenza,ho lanciato varie prove per trovare ilpunto in cui la tenda fosse trasparente, ma la texture a fiori ancora visibile 🙂 provaci è facile