Corona render tutorial interno base 01

Corona render è un nuovo motore render ancora in versione prova quindi gratuitamente scaricabile, che sembra guardando le immagini pubblicate in giro molto interessante e nemmeno complicatissimo da usare, ho deciso di fare un piccolo test/tutorial base per provarne le potenzialità.
Il motore lo trovate nel forum ufficiale https://corona-renderer.com/forum/ dopo la registrazione potete scaricarlo
Sono partito da una scena arredata scaricata dal web che cercherò di illuminare con corona render
image
innanzitutto lo imposto come motore di render
image
dall’editor materiali creo un materiale generico grigio chiaro per corona render
coronamtl
image
adesso applico a tutta la scena questo materiale attraverso l’overide material, se nella vostra scena avete dei vetri alle finestre, nascondeteli in un layer spento oppure escludete l’applicazione dell override material al vetro altrimenti la luce non entrerà nella stanza
trascino la sferetta del materiale creato nella casella
mtl override che trovate nel pannello di settaggio render di corona come in figura sotto
image
Prima di lanciare il primo render che sarebbe completamente buio senza luci inserisco il sole di corona
Lo trovate tra le luci si chiama corona sun
image
inserito il sole selezioniamolo e dal pannello modifica, variamo angolo e rotazione in modo da farlo puntare verso le nostre finestre
image
senza apportare nessuna modifica al pannello render lanciamo un primo render ed iniziamo a vedere gia qualcosa
image
image

una cosa che mi è piaciuta subito di questo motore è che mentre lavora al render posso giocare con i parametri e vedere in tempo reale le modifiche nella scena
Apriamo il render setup senza fermare il render andiamo in exposure and color mapping
attiviamo use photographic exposure
image
giocando con highlight, contrast e white balance possiamo correggere bruciature nella scena, bilanciamento del bianco e contrasto vedendo immediatamente i risultati nel render ancora in corso
image
image
image
image
come per la maggior parte dei motori di render possiamo avvalerci di telecamera che funziona come una reflex e ci permette di variare la luminosità della scena giocando con i vari fstop, iso shutter speed ecc
Ci sono 2 modi per attivare la telecamera reflex
1. Dal pannello di settaggio render da global camera setting
image
però forse non conviene usare questo pannello perche le modifiche riguardano tutte le camere nella scena, se abbiamo una sola camera potrebbe andare ma se ne abbiamo piu di una e vogliamo settare le telecamere indipendentemente una dall’altra ci conviene settare sulle singole camere i vari valori.
Per fare ciò basta spuntare override scene camera…..
in questo modo si disabilita questo pannello ed entrano in gioco i settaggi fatti sulle singole telecamere, vediamo come
image
andiamo nella telecamera da settare, e nell’elenco dei modificatori scegliamo
coronacammod
image
accediamo ai settaggi della telecamera
image
Con corona render possiamo anche impostare un enviroment
dal pannello relativo attiviamo use corona e clicchiamo sul tasto a destraimage
image
possiamo scegliere se caricare il coronasky, ovvero il cielo di corona,oppure scegliendo bitmap possiamo caricare un immagine hdri
per ora carico il cielo di corona per testarne il funzionamento
image
image
per oggi mi fermo qui, nel prossimo tutorial testerò qualche materiale

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Marvelous design tutorial basic 02

Marvelous design tutorial basic 02

Continuiamo con la seconda parte di questo tutorial base con marvelous design programma per creare tessuti vestiti tendaggi coperte ecc.
La prima parte del tutorial la trovate qui
https://www.grafica2d3d.com/?p=306
Una volta centrato e scalato il lenzuolo solleviamolo portandolo sopra il letto

Marvelous design tutorial basic 02 1
a questo punto selezioniamo il lenzuolo e dal pannello di destra diamo il materiale
clicchiamo su basic fabric nel pannello a destra in phyical property preset scegliamo cotton clot

Marvelous design tutorial basic 02 2
in questo modo diamo un materiale cotone al lenzuolo e nel momento in cui andremo a deformarlo si comporterà come se fosse di cotone
a questo punto facciamo una copia del lenzuolo perchè in realtà ogni tessuto di marvelous è composto da due strati uniti poi assieme, questa operazione da maggiore morbidezza al tessuto.
Per effettuare la copia nel pannello centrale selezioniamo il tessuto e premiamo le combinazioni di tasti ctrl+c copia  e ctrl+v incolla
Marvelous design tutorial basic 02 3
posizioniamo il secondo tessuto sopra al precedente
premiamo sempre sync per aggiornare e anche nella vista 3d appare il secondo strato
Marvelous design tutorial basic 02 4
a questo punto i due strati devono essere uniti come fossero tutt’uno
Marvelous design tutorial basic 02 5
l’operazione possiamo farla anche se i due strati sono molto distanti tra loro, perche alla fine si uniranno comunque
con il comando segment sewing dobbiamo cliccare sui bordi da unire
Marvelous design tutorial basic 02 6
ora attenzione perche il clic sui bordi lo faremo nella finestra centra ed il clic deve essere fatto nell’ordine che vi indico qui in basso

–>
image
man mano che clicchiamo su bordi 1 e 1 appare un rettangolo di unione, attenzione nel caso il rettangolo appare deformato interrompete e ricominciate daccapo
image
ad esempio vi faccio vedere un punto dove ho volontariamente invertito i clic,il pannello azzurro non è corretto quindi bisogna rifarlo
image
un lavoro svolto correttamente è cosi con le 4 facce laterali colorate e diritte a formare un parallelepipedo
image
a questo punto premiamo il tasto simulate in alto a sinistra, se tutto è andato bene vedremo il nostro lenzuolo cadere verso il basso ed adagiarsi sul letto prendendone la forma
image
come vediamo in quest’immagine sotto
image
a questo punto possiamo ancora fare tante altre operazioni come stropicciare e muovere la coperta, creare delle cuciture, dei quadroni a tipo piumone, rendere più soffice e gonfio il lenzuolo tipo piumone, ma queste cose le vedremo nella terza parte del tutorial
Ma ora completiamo il tutto esportando in 3d studio max il nostro letto per il render,ponendo che il lavoro sia finito
Dal menu file export obj salviamo il file
image
nelle impostazioni mettiamo
multipy object e come unità di misura lasciamo i mm
image
una veloce prova di render del nostro letto
image
per ora mi fermo qui nella terza parte cercherò di creare un piumone

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Marvelous design tutorial basic 01

Marvelous design tutorial basic 01

Marvelous design è un bellissimo programma che permette di creare vestiti, lenzuoli, tende in 3D. Il suo utilizzo è principalmente nella grafica 3d dedicata ai videogiochi in quanto, tuttavia è molto divertente da utilizzare sopratutto se dobbiamo creare una camera da letto o delle tende un po particolari modellarle a nostro piacimento.
Sul sito ufficiale potete scaricare il demo del programma http://www.marvelousdesigner.com come ho fatto io ed iniziare subito ad usarlo.
Io non sono un esperto di questo programma, anzi adesso lo apro per la prima volta, quindi mi scuso per eventuali inesattezze nel tutorial
Ci sono due modi per lavorare con marv. partire da una scena completamente vuota oppure importare un oggetto ad esempio un letto e creare sopra di esso la copertura. Se vogliamo creare un lenzuolo conviene importare la base di un letto 3d in quanto questo si adatterà perfettamente al letto.
Partiamo quindi da 3d studio o da qualsiasi programma di grafica 3d e creiamo un letto o scarichiamo dal web. Io per velocizzare creo un semplice parallelepipedo che sarà il mio letto
Marvelous design tutorial basic 01 1
questo è il mio letto ora lo salvo in obj per farlo leggere a marvelous
Marvelous design tutorial basic 01 2
Marvelous design tutorial basic 01 3
all’apertura marv. ci appare cosi

Marvelous design tutorial basic 01 4
cancelliamo sia la signorina che il vestito
marvelous è un creatore di tessuti
l’oggetto che ospita i tessuti creati con marv è l’avatar
il garment è il tessuto creato
file new garment eliminiamo il vestito
Marvelous design tutorial basic 01 5
avatar clear avatar cancelliamo la figura umana
image
ottenuta la scena vuota importiamo il letto
image
in questo pannello impostiamo l’unità di misura usata, io in 3d studio lavoro in metri quindi metto metri voi usate l’unità di misura che preferite
image
importato l’oggetto osserviamo l’interfaccia lo schermo è diviso in 3 zone
image
a sinistra abbiamo una vista 3d dell’oggetto, al centro abbiamo una vista operativa che ci mostra sempre i tessuti creati dall’alto a destra abbiamo una finestra di proprietà che si riempie di dati selezionando gli oggetti nella scena
Infatti se seleziono il letto mi appaiono tutta una serie di info relative all’oggetto
image
normalmente i tessuti vengono creati nella finestra centrale, l’area 3d di lato serve solo per verificare quello che facciamo e per spostare e ruotare gli oggetti creati
Il pannello più importante per la creazione degli oggetti è quello sulla finestra centrale
image
Iniziamo subito a creare il nostro lenzuolo clicchiamo su create rectangle
image
e disegnamo un rettangolo nell’area centrale
image
clicchiamo su sync per farlo apparire anche nella vista 3d
image
eccolo ora dobbiamo ruotarlo per poggiarlo sul letto
image
selezioniamolo e notiamo che la terna degli assi non è allineata all oggetto, quindi la rotazione verrebbe errata cosi
image
con environment gizmo world coordinate gizmo
image
la terna si allinea all’oggetto e possiamo ruotarlo correttamente
image
image
dalla vista 3d è complicato capire se il lenzuolo e l’oggetto sono allineati, caliamo il lenzuolo sul letto per allinearli correttamente
image
come avete notato afferrando gli assi il lenzuolo si sposta, afferrando i cerchi ruota, la posizione è corretta ma il lenzuolo è piccolo allarghiamolo un po
con edit pattern seleziono i lati del rettangolo e li allungo
image
faccio lo stesso anche con i laterali
nb: per evitare spostamenti non ortogonali mentre spostate SHIFT blocca l’ortogonalità
image
ora il lenzuolo ha le dimensioni che volevo
prima di chiudere vediamo come salvare,perche stranamente il programma non permette a quanto vedo di salvare un unica scena con tutto all’interno.
Innanzi tutto creiamo una cartella del nostro lavoro, poi salviamo separatamente l’avatar che sarebbe il letto e il garment che sarebbe il lenzuolo, all’apertura del programma da open apriremo sempre l’avatar e il garment che ritroveremo nella stessa posizione come li avevamo lasciati
image
nella seconda parte continuiamo a creare il nostro lenzuolo Smile

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Autodesk Impression caricare una texture personale

Un amico sta provando in questi giorni con autodesk impression, un programma che importa file dwg e permette di colorarli con effetti tipo pastello, acquerellato ecc
Potrebbe rivelarsi un ottimo alleato per la presentazione di tavole di concorso, se non si sa usare photoshop, se non lo avete mai provato vi consiglio di provarlo il demo, si può scaricare sul sito dell’autodesk al seguente indirizzo

Mi chiedeva per l’appunto come si faceva a caricare delle texture personali presi dal pc
Partiamo da una forma rettangolare
image

–>

e con lo strumento secchiello la riempio con un retino dei suoi in libreria
image
questo per ora il risultato
image
se voglio sostituire questo retino giallo suo con una mia texture presente sul pc la procedura è la seguente
dalla palette di sinistra clicco sul retino e vado sulla voce FILL
image
da FILL TYPE scelgo texture
image
cliccando su browser carico la mia texture
image
a questo punto modificando l’opacità al 100
mettendo mapping = tiled
e in number of tiles impostiamo il numero di ripetizioni
image
la texture appare correttamente
volendo possiamo anche salvare questo stile con la texture caricata per poterlo poi utilizzare anche in altri lavori

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED