Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3

Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3

La funzione extrude del comando shell di archicad 15 non permette di creare solo elementi a botte come visto nei precedenti tutorial, ma attivando il tasto di forma qualunque possiamo estrudere qualsiasi tipo di linea arco o cerchio
image
Disegniamo una forma qualsiasi, diamo un altezza di estrusione ed otteniamo l’oggetto
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 1
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 2
Nel tracciare la forma ovviamente possiamo alternare linee diritte a curve utilizzando il classico selettore di archicad
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 3 Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 4
E’ possibile anche utilizzare forme 2d opportunamente raggruppate
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 5
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.3 6
Ma fino a qui potevamo arrivarci anche con i vecchi strumenti di archicad, soltanto che come visto nei precedenti tutorial gli oggetti shell possono essere ruotati nello spazio ottenendo interessanti soluzioni
image
Il comando rivoluzione consente di ottenere un oggetto 3d da una rivoluzione ovvero dalla rotazione di una forma lungo un asse
image
ci sono due opzioni per l’utilizzo del comando, la rotazione per creare cupole o spicchi di cupole.
l’utilizzo è molto semplice, clicciamo nel punto centrale della cupola e definiamo l’angolo, specificando un cerchio completo si ottiene una cupola chiusa, altrimenti si ottengono degli spicchi di cupola
image
Ovviamente anche le cupole come tutti gli oggetti shell possono essere ruotati nello spazio, ottenendo forme particolari
image
La rivoluzione di una forma qualsiasi, quindi non circolare funziona nella stessa maniera
image
creiamo un profilo con gli strumenti 2d, raggruppiamoli e attiviamo il comando rivoluzione con forma qualsiasi
con la bacchetta magica clicchiamo sulla forma e definiamo l’asse di rivoluzione dopo di che digitiamo l’angolo della rivoluzioneimage
image
image

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Come fare un’assonometria con archicad

Un amico chi chiedeva come visualizzare in archicad un assonometria del modello 3d creato in stile disegno tecnico, partiamo da un semplice modello 3d
image

nella barra degli strumenti in alto troviamo uno swich per settare il tipo di proiezione o scegliere in automatico una vista assonometrica o una prospettiva, premiamo il tasto settaggi proiezione 3d
image
dalla finestra di settaggio possiamo scegliere il tipo di assonometria
image
dall’alto, isometrica, frontale, monometrica, dimetrica
scegliamo ad esempio assonometria frontale
image
ecco la vista assonometrica, adesso dobbiamo dare lo stile disegno alla vista
image
dal menu visualizza – modalità vista 3d – settaggi finestra 3d apriamo il pannello di impostazione della vista 3d
image
impostiamo come motore 3d il motore interno e come modalità rimozione linee lasciando invariate le altre voci
image
ecco ottenuta l’assonometria
image

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Archicad 15 le novità lo strumento shell p.2

Archicad 15 le novità lo strumento shell p.2
In questa seconda parte del tutorial dedicato allo strumento shell per archicad 15 vedremo l’utilizzo dei tre comandi muovi, ruota e specchia applicati al comando shell e l’impostazione del piano di riferimento in 3d
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.2 1
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.2 2Prima di descrivere il comando muovi iniziamo a parlare del nuovo piano visibile nella finestra 3d di archicad, in quanto spostamenti e rotazioni dipendono da esso.
Se osserviamo bene il piano notiamo un quadratino di colore blu scuro sul piano andiamo sopra con il mouse e teniamo premuto il mouse, ci appare una finestrella con alcune opzioni che servono appunto ad orientare il piano
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.2 3
Pick Plane consente di orientare il piano su una qualunque faccia 3d da noi selezionata
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.2 4 Archicad 15 le novità lo strumento shell p.2 5
Horizontal e Vertical alternano il piano in orizzontale e verticale, è possibile passare da uno all’altro in automatico
Archicad 15 le novità lo strumento shell p.2 6
Offset, come dice il termine permette si spostare il piano parallelamente a se stesso di una certa distanza
image
Projection to editing plane consentono di creare un piano inclinato  secondo un asse, ma i tre metodi li vedremo dettagliatamente anche con esempi in un prossimo tutorial
image
look to perpendicular : Crea e ci posiziona in una vista perpendicolare al piano creato
Return to default editing plane : Consente di ritornare al piano precedente
Ritornando al comando MUOVI
image
attivandolo basta semplicemente digitare la misura dello spostamento dopo aver orientato il piano correttamente lungo lo spostamento
RUOTA vuole semplicemente un asse iniziale e la nuova posizione dovuta dalla rotazione, che può essere data numericamente dalla barra delle coordinate oppure graficamente

image image
MIRROR vuole semplicemente che venga tracciato un asse lungo il quale fare la specchiatura
image

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED