Salvare un file autocad in jpeg

Salvare un file autocad in jpeg

La domanda fattami da un lettore era appunto come salvare un disegno autocad in formato jpeg per inderirlo in un documento word.
Niente di più facile, con il nostro file aperto apriamo il pannello di stampa come se volessimo stampare il disegno
Salvare un file autocad in jpegSalvare un file autocad in jpeg Continua a leggere

Come inserire un tratteggio nei muri di autocad

inserire un tratteggio nei muri di autocad

Molto spesso trovo spunto per gli argomenti da trattare nei miei tutorial spulciando tra le domande ricercate in google dagli utenti che poi finiscono nel mio blog.
La domanda di oggi è abbastanza semplice per chi padroneggia con il programma, ma non per chi è alle prime armi, ovvero come inserire un tratteggio in un muro.
Partiamo quindi dal disegnare un semplice muro, prima regola accertarci che il muro sia perfettamente chiuso, altrimenti l’inserimento del retino darà sicuramente un messaggio di errore
inserire un tratteggio nei muri di autocad

clicchiamo sul comando tratteggio che troviamo sulla barra di disegno
inserire un tratteggio nei muri di autocad
nel pannello che si apre, cliccando sul disegno accanto alla scritta campione, apriamo una finestra visiva che ci permette di scegliere il retino

inserire un tratteggio nei muri di autocad
dall’opzione contorni scegliamo dove inserire il retino
con scegli punti clicchiamo in un area interna al muro che verrà automaticamente riconosciuto
con seleziona oggetti dobbiamo cliccare su tutte le linee che compongono il muro
image
image
una volta individuata l’area dobbiamo impostare la scala del retino ed eventualmente l’angolo di rotazione del retino
image
image
cliccando su ANTEPRIMA possiamo visualizzare un anteprima del foglio per valutare se la scala del disegno è corretta

solitamente se lavorate con 1 unità autocad = 1 metro la scala dei retini pari ad 1 è sempre troppo grande, quindi bisogna renderla più piccola
ANTEPRIMA CON RETINO SCALA UGUALE A 1
image
ANTEPRIMA CON RETINO SCALA UGUALE A 0.05
image
CON OK confermiamo l’inserimento del retino
image
Nel pannello origine tratteggio possiamo decidere da quale punto deve partire il tratteggio
image
selezionando origine specificata – fare clic per impostare nuova origine
e clicchiamo nel punto in cui vogliamo che parta il nostro retino
image
cliccando ad esempio sullo spigolo in alto a sinistra del muro il retino partirà da quel punto
image

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Le superfici LOFT con autocad 2012

Le superfici LOFT con autocad 2012

Il comando LOFT in autocad è secondo me uno dei più potenti per quanto riguarda la modellazione 3D
Questo comando può essere utilizzato sia dalla barra dei solidi, come risultato finale otterremo un solido sia come superfici se lo stesso comando lo usiamo dalla barra superfici.
In questo breve tutorial vorrei mostrare il comando loft e le sue varianti come superfici, il discorso è identico per i solidi
partiamo da una serie di curve, tutte chiuse o tutte aperte sistemate a diverse quote nello spazio
Le superfici LOFT con autocad 2012

attiviamo il comando loft e selezioniamo in ordine le curve

Le superfici LOFT con autocad 2012
immediatamente ci appare un anteprima delle superfici, il triangolino blu in alto consente di scegliere tra le varie modalità di creazione delle superfici, clicchiamo sul triangolino ed appaiono le varie opzioni
Le superfici LOFT con autocad 2012
RIGATA
unisce le sezioni con una superfice lineare
image
LEVIGATA ADATTATA
unisce le sezioni con una superfice che si adatta alle curve
image
NORMALE A TUTTE LE SEZIONI
unisce le sezioni in modo tale da essere normale in tutte le sezioni
image
NORMALE ALLA SEZIONE INIZIALE
unisce le sezioni in modo tale da essere normale alla sezione iniziale
image
NORMALE ALLA SEZIONE FINALE
unisce le sezioni in modo tale da essere normale alla sezione finale
image
NORMALE ALLE SEZIONI INIZIALE E FINALE
unisce le sezioni in modo tale da essere normale alla sezione finale ed iniziale
image
ANGOLO DI SFORMO
unisce le sezioni in modo tale da scegliere manualmente l’angolo tra la curva e la sezione
image

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Tutorial Autocad 2012 il comando solprof per ottenere assonometria da un 3d

Autocad 2012 il comando solprof

Questo tutorial si ricollega al precedente nel quale mostravo come ottenere una vista bidimensionale da un modello 3d stampando un file dbx, il tutorial lo trovate qui VAI AL TUTORIAL, anche se specificavo che non era il modo più agevole di procedere in quanto prevedeva la pulizia dell’assonometri delle linee retrostanti, operazione molto lunga e noiosa.
Un altro metodo per ottenere lo stesso risultato in maniera più agevole è quello di procedere con il comando SOLPROF
Una volta realizzato il nostro modello 3d passiamo nello spazio layout
Autocad 2012 il comando solprof Continua a leggere