Esercitazione autocad 3d elicottero p 02

continuiamo con la modellazione dell’elicottero, la versione usata è autocad 2011 anche se non sono stati utilizzati nessuno delle nuove funzioni di modellazione di autocad 2011 mi riferisco ai solidi mesh
clip_image002
clip_image004clip_image006clip_image008clip_image010clip_image012clip_image014clip_image016clip_image018clip_image020clip_image022clip_image024clip_image026

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Esercitazione autocad 3d elicottero p 01

Ho raccolto delle schermate delle varie fasi di modellazione che posterò qui sul blog, si tratta della modellazione di un elicottero che sto facendo in un corso di autocad 3d che sto tenendo in questo periodo.
Lo scopo non è creare un oggetto iperrealistico, ma soltanto capire i meccanismi base per modellare con autocad

clip_image002
clip_image004clip_image006clip_image008clip_image010clip_image012clip_image014clip_image016clip_image018clip_image020

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Autocad 2011 : Raccorda e cima 3d

Continuiamo ad esplorare le tante novità di autocad 2011, volevo mostrarvi i nuovi comandi raccorda spigoli e cima spigoli, nelle vecchie versioni di autocad per raccordare o cimare gli spigoli, bisognava utilizzare i comandi cima e raccorda 2d che funzionavano abbastanza bene, ma i nuovi comandi consentono una migliore interattività
clip_image002
Apriamo la barra modifica solidi i tasti che ci interessano sono
clip_image003 raccorda spigoli e cima spigoli

Cliccato raccorda digitiamo il raggio di raccordo e clicchiamo sugli spigoli da raccordareclip_image005
Confermiamo poi con invio

clip_image007
Dopo aver raccordato gli spigoli notiamo una grip sul raccordo che ci consente di modificare manualmente il raggio di raccordo
clip_image009
Allo stesso modo il cima oggetti 3d
clip_image011
Fissiamo di distanze di cimatura
clip_image013
Confermiamo con invio
Anche in questo caso possiamo con due grip modificare manualmente le cimature
clip_image015clip_image017

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Autocad 2011 : Scolpisci superficie

La versione 2011 di autocad è davvero ricca di novità, una di queste è il comando SCOLPISCI SUPERFICIE, un comando già presente da tempo in rhinoceros davvero utile,che permette, partendo da una serie di superfici intersecate di creare un solido nel loro punto di unione.
Gli utilizzatori di rhino sapranno benissimo come funzione e che si tratta di un ottimo comando per ottenere un solido di base dal quale iniziare poi la modellazione particolareggiata.

Vediamo come funziona, ho scaricato da internet le blueprints di un cellulare che posiziono sullo schermoclip_image002
Con lo strumento arco vado a definire i profili del cellulare, ho creato volontariamente l arco piu lungo della sagoma e faccio lo stesso per tutti i laticlip_image004clip_image006clip_image008
Traccio anche il profilo superiore ed inferiore che vado poi a ruotare con ruota3dclip_image010clip_image012
Estrudo tutti gli archi che non definendo una forma chiusa autocad trasforma in delle superficiclip_image014clip_image016clip_image018clip_image020clip_image022clip_image024
A questo punto apro la barra degli strumenti modifica superficiclip_image026
Attivo il comando scolpisci superfici e seleziono tutte le superfici
clip_image028
Come risultato ottengo la scocca del cellulare come oggetto solidoclip_image030
Ovviamente questo è solo un punto di partenza per la modellazione , ma qui volevo solo mostrare l’utilizzo del comando

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Autocad 2011 ordine visualizzazione testo

Un nuovo comando utilissimo di autocad 2011 lo troviamo nel pannello ordine di visualizzazione
clip_image002
Si tratta del comando PORTA TESTO AVANTI e PORTA QUOTA AVANTI

Chiunque ha provato ad impaginare delle tavole con autocad dove dei testi erano sovrapposti a dei retini ha notato che spessissimo i testi vanno ad infilarsi sotto i retini e in fase di stampe accade un casino, ovvero i testi non vengono stampati, prima si era costretti ad analizzare tutta la tavola alla ricerca di eventuali testi nascosti sotto i retini, finalmente autocad 2011 ha risolto il problema aggiungendo appundo il comando porta testo avanti.
clip_image004
Partiamo da questa tavola dove tutti i testi sono avanti ai retini, adesso li porto sotto simulando un problema che capita spesso lavorando con progetti molto complessi e con tanti strati

clip_image006
Con le vecchie versioni di autocad ero costretto a cercare manualmente tutti i testi e portarli avanti ai retini, con autocad 2011 ci basta premere il tasto
clip_image008
Porta testo avanti ed automaticamente tutti i testi della tavola passano in primo piano
clip_image010
clip_image012
Lo stesso comando è applicabile anche alle quote.
Utilissimo comando

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED