Corso Archicad Napoli giugno 2014

Archicad assieme a Revit sono i programmi BIM più utilizzati in Italia in ambito architettonico.

La flessibilità di un programma come archicad permette in breve tempo rispetto ad un cad tradizionale come autocad di creare elaborati 2D come piante, sezioni, prospetti,particolari costruttivi ecc.

In più contemporaneamente alla creazione del 2D viene realizzato anche il modello 3D dal quale ricavare render, filmati, spaccati assonometrici, assonometrie, prospettive.

La potenza di un programma BIM come archicad si vede sopratutto nella fase di progettazione, ogni cambiamento fatto in fase di progetto viene immediatamente trasferito a tutti gli elaborati, grazie al collegamento tra i vari elaborati.

Il corso di  archicad,  si compone di 1 modulo da 10 lezioni da 2 ore ciascuno, per un totale di 20 ore.
I corsi sono a numero limitato di allievi max 3 persone per gruppo, per garantire ad ognuno degli allievi la massima attenzione da parte del docente.
A richiesta i corsi possono anche essere seguiti individualmente senza variazioni di prezzo
Durante il corso lezioni teoriche saranno affiancate da esercitazioni pratiche e lavori da completare a casa, grazie al numero limitato di allievi ogni studente indipendentemente dai suoi tempi di apprendimento sarà gradualmente portato all’apprendimento completo del programma.
Gli orari ed i giorni dei corsi sono flessibili per consentire anche a chi studia o lavora di raggiungerci facilmente.
Se impossibilitati comunque a seguire il corso a Napoli, è possibile seguire anche un corso online in orario serale con audio e condivisione monitor.

Visita la pagina degli allievi dove troverai i lavori di alcuni allievi che hanno seguito i nostri corsi   – LAVORI ALLIEVI –

Contattaci per sapere quando inizia il prossimo corso
                                    Programma delle lezioni di Archicad :


 Interfaccia del programma e personalizzazione delle barre degli stumenti
        importazione file autocad 2d DWG esempi e problematiche
        Strumenti di modellazione 3d 
·         Muro, porta, finestra, lucernaio, falda, trave, colonna, solaio, scala, mesh, curtain wall, Strumento forma, Strumento Shell , Creazione personalizzata di oggetti porte e finestre
      Strumenti di disegno 2d 
         Quote, quote altimetriche, testo, etichetta, retino, linea, arco, cerchio, polilinea, sezioni, alzato, alzato interno, foglio di lavoro, dettaglio, lampade
         Principali strumenti di editazione (muovi, copia, specchia, moltiplica, raggruppa, separa, alline, distribuisci
        Utilizzo del navigatore e settaggio piani
         Settaggi finestra 3d e strumenti di navigazione 3d
         Settaggi Materiali, lucidi, tipi di linea, tipi di retini, strutture composte, penne e colori
        Settaggi Fotorendering e creazione di vola attraverso
        Creazioni di oggetti personalizzati, arredi , porte, finestre, oggetti speciali
        Impostazione del book di layout per la stampa cartacea e in pdf dei file
Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Corso Autocad 2D 3D Napoli giugno 2014

Autocad è il programma CAD più utilizzato in Italia e il più richiesto sugli studi di architettura ed ingegneria, nonostante la forte concorrenza dei programmi BIM come Archicad e Revit, Autocad grazie alla sua flessibilità e praticità si è imposto come standard nel cad bidimensionale ed usatissimo anche in campo tridimensionale.

Il corso di  autocad 2D ,  si compone di 1 modulo da 8 lezioni da 2 ore ciascuno, per un totale di 16 ore.
Il corso di  autocad 3D ,  si compone di 1 modulo da 8 lezioni da 2 ore ciascuno, per un totale di 16 ore.
I due corsi possono essere seguiti individualmente o accorpati assieme
I corsi sono a numero limitato di allievi max 3 persone per gruppo, per garantire ad ognuno degli allievi la massima attenzione da parte del docente.

A richiesta i corsi possono anche essere seguiti individualmente senza variazioni di prezzo

Durante il corso lezioni teoriche saranno affiancate da esercitazioni pratiche e lavori da completare a casa, grazie al numero limitato di allievi ogni studente indipendentemente dai suoi tempi di apprendimento sarà gradualmente portato all’apprendimento completo del programma.
Gli orari ed i giorni dei corsi sono flessibili per consentire anche a chi studia o lavora di raggiungerci facilmente.
Se impossibilitati comunque a seguire il corso a Napoli, è possibile seguire anche un corso online in orario serale con audio e condivisione monitor.

Visita la pagina degli allievi dove troverai i lavori di alcuni allievi che hanno seguito i nostri corsi   – LAVORI ALLIEVI –

Contattaci per sapere quando inizia il prossimo corso

                                    Programma delle lezioni di Autocad 2D :
 l’interfaccia di autocad
 impostazione e personalizzazione delle barre degli strumenti
 impostazione del disegno (scala , limiti ecc…)
         la gestione dei layer
        i comandi di disegno
         i comandi di modifica
       coordinate e sistemi di riferimento
        strumenti di zoom e interroga
        proprietà degli oggetti
        creazione ed inserimento dei blocchi
       la quotatura, la campitura, il testo
      spazio modello e spazio carta
         i layout e la stampa in scala
        creazione e gestione dei i file modello per un velocizzare il lavoro in autocad

Programma delle lezioni di Autocad 3D :

       Interfaccia Autocad 3d e utilizzo delle varie finestre2d e 3d
    Preparazione del disegno 2d alla creazione del 3d, settaggio layer ottimizzato per lavorare in 3d
      Barra stumenti viste, viste preimpostate 3d ed apparecchio fotografico
       Ucs descrizione ed uso
        Barra della modellazione solida
Modellazione per solidi
         Modellazione per superfici
       Modellazione per mesh
        Barra modifica solidi
       Barra modifica superfici
        Barra modifica mesh
        Operazioni 3d fondamentali
         Impostazione luci e materiali
       Mappatura corretta dei materiali
      Impostazione Rendering
Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Corso vray sketchup Napoli giugno 2014

In brevissimo tempo sketchup è diventato uno dei modellatori 3D più amati sia dagli studenti che da professionisti che lavorano nel campo dell architettura e del design.
La sua interfaccia amichevole e la grandissima quantità di plugin gratuiti lo rendono perfetto anche per lavori complessi al pari di costosissimi e blasonati programmi di grafica 3d 
L’introduzione del plugin di render Vray all’interno del programma, permette di completare il processo di modellazione con render ad alto impatto visivo.
Vray è uno dei motori di render più amato in campo architettonico e non grazie all’ottimo compromesso tra velocità e qualità
Il corso di modellazione 3D con sketchup e render con Vray , il corso si compone di 2 moduli da 7 lezioni da 2 ore ciascuno, per un totale di 28 ore.
E’ possibile anche seguire uno solo dei due moduli
I corsi sono a numero limitato di allievi max 3 persone per gruppo per garantire ad ognuno degli allievi la massima attenzione da parte del docente.

A richiesta i corsi possono anche essere seguiti individualmente senza variazioni di prezzo.

Durante il corso lezioni teoriche saranno affiancate da esercitazioni pratiche e lavori da completare a casa, grazie al numero limitato di allievi ogni studente indipendentemente dai suoi tempi di apprendimento sarà gradualmente portato all’apprendimento completo del programma.
Durante le lezioni verranno fatti dei collegamenti con Photoshop riguardo all’ ambito texture – materiali, foto ìnserimenti e gestione dei vfb channel di vray.

Gli orari ed i giorni dei corsi sono flessibili per consentire anche a chi studia o lavora di raggiungerci facilmente.
Se impossibilitati comunque a seguire il corso a Napoli, è possibile seguire anche un corso online in orario serale con audio e condivisione monitor.

Visita la pagina degli allievi dove troverai i lavori di alcuni allievi che hanno seguito i nostri corsi   – LAVORI ALLIEVI –

Contattaci per sapere quando inizia il prossimo corso

Programma delle lezioni modellazione con sketchup:
        interfaccia del programma
        impostazioni modello
        impostazione unità misura
      palette informazioni entità
         palette lucidi
strumento linea
        strumento cerchio , poligoni , arco , seguimi
      importazione file autocad / archicad e messa in scala
        importazione immagini e messa in scala
        creazione di modelli partendo da zero
        creazione di modelli partendo da dwg
       creazione di modelli partendo da immagini
       strumento rettangolo
      comando muovi
         comando ruota
       comando muovi una copia
        comando ruota una copia
        crea gruppi
    assi di riferimento assoluti e relativi
      strumento misura e guide
offset
       salvataggio scene
strumento sezione
i gruppi e i componenti
i materiali
installazione ed utilizzo dei principali plugin per l’architettura
Programma delle lezioni render con vray sketchup:
 Preparazione e ottimizzazione della scena al render
 Impostazione del pannello di render vray
        dimensioni output di render e il print size assistent, concetti di pixel, dpi 
e principali formati di immagine tif, jpeg, png, ecc
    Il Vray – frame buffer, descrizione ed impostazioni
 Concetto di Antialiasing ,  descrizione ed impostazioni
  Vray environment , descrizione ed impostazioni
 Vray color mapping  , descrizione ed impostazioni
  Vray Indirect illumination GI  , descrizione ed impostazioni
    Vray Caustics, descrizione ed impostazioni
  Vray DMC Sampler, descrizione ed impostazioni 
Vfb channel di vray, descrizione ed impostazioni 
 Vray Defaut displacement, descrizione ed impostazioni 
  Telecamere di vray – VrayPhysicalCam , descrizione ed impostazioni
 Luci di Vray – VrayLight, VrayIES, VrayAmbientLight,VraySun
·         Impostazione dei materiali di vray e studio dei principali materiali utilizzati in ambito architettonico (acciai, acciai satinati, vetri, verti satinati, vetri colorati, mattoni, pietre, pavimenti, ceramica, plastica, pelle, legni, tendaggi, tessuti, erba, acqua, specchi.
Studio di scene di esterni notturni e diurni con luce naturale ed artificiale
Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Corso vray 3d studio max Napoli giugno 2014

3DS Max grazie alla sua stabilità e gestione di modelli complessi, è uno dei programmi più utilizzati e richiesti in campo architettonico e non solo, per la realizzazione di render statici ed animazioni.
Vray è uno dei motori di render più amato in campo architettonico e non, grazie all’ottimo compromesso tra velocità e qualità
Il corso di  render con Vray in 3ds max ,  si compone di 1 modulo da 10 lezioni da 2 ore ciascuno, per un totale di 20 ore.
I corsi sono a numero limitato di allievi max 3 persone per gruppo, per garantire ad ognuno degli allievi la massima attenzione da parte del docente.

A richiesta i corsi possono anche essere seguiti individualmente senza variazioni di prezzo

Per iniziare il corso non è necessario conoscere 3ds max in quanto nella prima lezione verrà descritta l’interfaccia del programma e i comandi basilari per un utilizzo standard per iniziare a lavorare con vray.
Durante il corso lezioni teoriche saranno affiancate da esercitazioni pratiche e lavori da completare a casa, grazie al numero limitato di allievi ogni studente indipendentemente dai suoi tempi di apprendimento sarà gradualmente portato all’apprendimento completo del programma, ad ognuno degli allievi verrà dato del materiale cartaceo appositamente creato per il corso, con aggiunta di file e materiali per seguire le esercitazioni
Durante le lezioni verranno fatti dei collegamenti con Photoshop riguardo all’ ambito texture – materiali, foto ìnserimenti e gestione dei vfb channel di vray.
Gli orari ed i giorni dei corsi sono flessibili per consentire anche a chi studia o lavora di raggiungerci facilmente.
Se impossibilitati comunque a seguire il corso a Napoli, è possibile seguire anche un corso online in orario serale con audio e condivisione monitor.

Visita la pagina degli allievi dove troverai i lavori di alcuni allievi che hanno seguito i nostri corsi   – LAVORI ALLIEVI –

Contattaci per sapere quando inizia il prossimo corso

                            Programma delle lezioni di render con vray e 3ds max:

Importazione del modello in 3d Studio Max dai principali programmi di grafica 3d (autocad, archicad, revit , sketchup, rhinoceros)
      Interfaccia di 3d Studio Max e funzioni basilari all’utilizzo del programma :
    (Impostazione delle viste, vari tipi di zoom, selezioni per nome
  muovi,copia, ruota, e scala oggetti, utilizzo degli snap, layer, creazione di gruppi
   importazione di file e oggetti di librerie .max .dwg . 3ds
      pannello di creazione forme 3d e 2d con descrizione dei principali modificatori 3d
     Impostazione del pannello di render vray
   dimensioni output di render e il print size assistent, concetti di pixel, dpi e principali formati di immagine tif, jpeg, png, ecc
    Il Vray – frame buffer, descrizione ed impostazioni
   Concetto di Antialiasing ,  descrizione ed impostazioni
      Vray environment , descrizione ed impostazioni
  Vray color mapping  , descrizione ed impostazioni
  Vray Indirect illumination GI  , descrizione ed impostazioni
Vray Caustics, descrizione ed impostazioni
 Vray DMC Sampler, descrizione ed impostazioni 
  Vray Defaut displacement, descrizione ed impostazioni 
 Telecamere di vray – VrayPhysicalCam , descrizione ed impostazioni
Luci di Vray – VrayLight, VrayIES, VrayAmbientLight,VraySun
   Impostazione dei materiali di vray e studio dei principali materiali utilizzati in ambito architettonico (acciai, acciai satinati, vetri, verti satinati, vetri colorati, mattoni, pietre, pavimenti, ceramica, plastica, pelle, legni, tendaggi, tessuti, erba, acqua, specchi.
 Vray Proxy, Vray Fur e Vray Plan
  Inserimento fotografico tramite il camera match
Scene studio con file esempio creati per gli allievi del corso
Esterni diurni con vray sun e con illuminazione hdri
 Esterni notturni con illuminazione artificiale
 Interni diurni con luce solare
 Interni notturni con illuminazione artificiale
Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED