Inviare un file di grandi dimensioni con jumbomail

Apparentemente questo tutorial non ha niente a che vedere con la grafica, invece secondo me ne ha molta 🙂

Chi lavora con il modo cad grafica video ha a che fare con file che facilmente superano i 30 mb di dimensioni spesso si superano anche i 100 mb se si tratta di video.

Per chi non lo sapesse una jumbomail è un email particolare che permette di inviare file di grandissima dimensione cosa che le email normali non riescono a fare, il segreto della jumbobail è che il vostro file viene inviato su un server sicuro e alla persona che deve scaricare il file arriva semplicemente un email con un link per scaricare il file

A me capita (fortunatamente non spessissimo) che qualcuno mi debba inviare dei file di grosse dimensioni per lavoro e non avendo grande dimestichezza con il computer anche l’invio di una jumbomail diventa una tragedia per loro ma sopratutto per me che devo spiegargli come si fa. 🙁

Ho deciso di scrivere quindi questa breve guida all’uso di una jumbomail con libero, ho scelto libero perche ho una casella di posta con libero ma voi potete usare qualsiasi casella di posta che permette l’invio di jumbomail.

Innanzitutto accediamo al sito www.libero.it

image002

premiamo il tasto MAIL ed accediamo alla nostra casella di posta inserendo username e password

image004

fatto questo clicchiamo su SCRIVIMAIL

image006

scriviamo il nome della persona che deve ricevere l’email

image008

dopo di che con il tasto allega scegliamo JUMBOMAIL, nel pannello che si apre accettiamo le clausole e clicchiamo su ATTIVA ORA

image010

se è la prima volta che accediamo ala jumbomail ci dirà che l’attivazione è avvenuta con successo, possiamo anche premere il tasto chiudi

image012

ritorniamo nel pannello precedente e ripremiamo su ALLEGA – JUMBOMAIL

image014

nel pannello che appare sotto clicchiamo su SFOGLIA e andiamo a selezionare il nostro file da inviare

image016

possiamo anche scegliere più di un file

image017

selezioniamo il file e clicchiamo su apri

image019

attiviamo anche le caselle

consegna ricevuta dai destinatari (ci invia un email quando la jumbomail è arrivata a destinazione)

download terminato dal destinatario (un email ci informa che il destinatario ha scaricato il file)

fatto questo possiamo finalmente premere invia mail

image021

si apre un pannellino che ci informa che il nostro file si sta caricando sul server protetto di libero, il tempo impiegato per questa operazione potrebbe essere lungo e dipende dalle dimensioni del file e dalla velocità della nostra connessione.

E’ normale che l’operazione possa durare anche un ora o più per file molto grandi, voi lasciate che lui completi l’operazione e non chiudete il pannellino fino al termine dell’operazione

image023

Appena terminato l’invio del file nel pannello uscirà invio completato e potete chiudere la finestra.

PS: Se dopo 24 ore dall’invio il vostro file non è stato ancora inviato allora potete iniziare a sospettare che qualcosa non abbia funzionato 🙂

E’ tutto buon invio a tutti

Spero sia abbastanza chiaro “Paolo” ciaoooo!!!!

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Tutorial photoshop cs4 : Scritta con effetto a nastro

partiamo da uno sfondo nero in photoshop

Creiamo una scritta

scegliamo un carattere “svolazzante” si presterà meglio ad essere trasformato in un nastro rispetto ad un arial o un times romans
a questo punto uniamo i livelli fondendo la scritta con il fondo

A questo punto scegliamo un filtro – sfocatura movimento

con il parametro distanza pixel scegliamo la larghezza del nastro
A questo punto scegliamo il FILTRO – TRATTI PENNELLO – CONTORNI ACCENTUATI
Regoliamo la larghezza contorno, la luminosità contorno, e la sfumatura secondo i nostri gusti fino ad ottenere un immagine che ci piace

terminiamo con OK ed ecco l’effetto ottenuto

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

test interni mentalray

test d’interni motore render mentalray (3d studio max 2009)

exposure control: mr photographic exposure control -exposure value 9
samples per pixel 1 min 4 max – filter michell 4-4
finalgather low 3 bounces

illuminazione daylight sistem + mr skyportal alla finestra (shadow samples 16)

gli aloni sulle pareti e sul soffitto penso siano dovuti alla scarsa qualità del finalgather, come samples avrei dovuto usare min 1 max 16 e come finalgather almeno un medium ma con questi valori io mio pc avrebbe fatto mattina per finire il render 🙂 devo decidermi a prendere un pc più potente.
Alle pareti ho applicato un materiale promaterial wall paint ovvero pittura per muri però non capisco perche sia venuta cosi lucida, voglio provare a rifare il render alzando il finalgather appena pronto posterò il risultato

Commenti e critiche per migliorami sono ben gradite ciao 🙂

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Bilanciare i colori di una foto con photoshop

In questo tutorial vedremo come aggiustare i colori di una foto scattata male o in condizioni di luminosità non adatte.

La procedura è molto semplice
image002
partiamo da una foto scaricata dal web dove i colori sono decisamente smorti
Come prima cosa creiamo una copia del livello sul quale andiamo a lavorare ed effettuiamo su questo tutti i cambiamenti evitando di rovinare in maniera irreparabile la foto originale.
Questa è una regola che si dovrebbe sempre osservare, dal pannello livelli scegliamo duplica livello
il nuovo livello deve stare sempre sopra il livello originale nel pannello dei livelli
image004
andiamo nel pannello IMMAGINE – REGOLAZIONE – BILANCIAMENTO COLORE
image006
dal pannello che si apre impostiamo in basso
bilanciamento toni su semitoni e facciamo clic sulla foto in un punto qualsiasi dove ci sono i colori che non ci piacciono, io clicco sul prato e nel pannello dove sono i tre colori primari rosso verde e blu vado ad aumentare la dominante di verde
image008
Allo stesso modo andiamo ad aumentare la dominanza di verde nelle ombre, riapriamo il pannello bilanciamento toni e mettiamo la spunta alle ombre in basso e aumentiamo la dominante di verde
image010
Vediamo subito che i verdi diventano più brillanti tipici di una bella giornata di sole, però facendo cosi abbiamo aumentato ovunque la dominante di verde anche in posti dove non andava aumentata ad esempio sull’uomo in bicicletta, per togliere la dominanza di verde dall’uomo scegliamo lo strumento pennello storia e con questo andiamo a ricalcare le parti dove non vogliamo che ci sia la dominanza del verde fatta prima con il bilanciamento colore
Ecco la foto finale, i colori sono decisamente più vivi che nella foto originale
image012
image014

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Censurare parte di una foto con photoshop

Un collega mi chiedeva come oscurare una parte di una foto creando la classica censura che troviamo nei video ovvero con l’immagine pixellata
Questo più che un tutorial possiamo definirlo un trucco in quanto si risolve in un unica operazione

image002
Per esempio ho preso un immagine da un sito che propone foto senza copyright e proviamo a censurare il viso della signora.
L’operazione è semplicissima, con lo strumento ovale creiamo un ovale attorno alla parte che vogliamo oscurare
image004
Poi andiamo nei filtri di photoshop e scegliamo FILTRO – EFFETTO FILTRO – MOSAICO
image006
image008
Scegliamo la dimensione dei pixel e diamo l’ok
image010
Ecco l’immagine finale

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Pagina 346 di 357« Prima...102030...344345346347348...Ultima »