Accessori Solaio in archicad 11

Archicad ha tantissimi comandi alcuni dei quali non proprio visibilissimi sopratutto per chi non

lo usa da tanto sono sconosciuti ma spesso velocizzano moltissimo il nostro lavoro.

Mi riferisco gli accessori solaio ovvero alcuni strumenti che consentono partendo da un solaio di

aggiungere elementi molto interessanti.

Esistono anche gli accessori falda e muro che magari descriver in un altro tutorial.

Vediamo come fare, partiamo da un solaio selezioniamolo e dal menu DESIGN EXTRA DESIGN

ACCESSORI ACCESSORI SOLAIO

Questi accessori dovrebbero essere contenuti di base nella libreria di11, quindi nel caso

non li trovate dovreste accertarvi di averla caricata.

Proviamo l accessorio fondazioni che consente di inserire sotto il nostro solaio una fondazione

continua completamente parametrica, possibile definire l altezza, lo spessore del piede e della base

In TIPO BASE possiamo scegliere se interporre tra la fondazione e il solaio una ulteriore fascia

semplice o doppia

L accessorio pavimento invece consente di impostare automaticamente i vari strati che compongono

un solaio ottenendo cosi immagini sezioni molto piu realistiche

Partiamo sempre da un solaio selezioniamolo e apriamo il menu accessori solaio

Da qui possiamo scegliere il numero di strati del nostro solaio con i vari spessori e materiali

Questo il risultato finale ottenuto in maniera velocissima e completamente automatica

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

allinea e ruota una texture in archicad 11

Nelle ultime versioni distato introdotto un comando che permette di allineare le texture

rispetto ad un punto specificato, l operazione davvero semplice

Seleziono il solaio che contiene la texture e dal menu design allinea texture 3d setta origine

clicco sull incrocio del muro e del solaio allineando immediatamente la texture

Se volessi ruotarla scelgo Setta direzione, nel pannello posso impostare la rotazione graficamente o

inserendo numericamente il valore dell angolo

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED

Costruire un lampione con archicad e archiforma 2


In questo piccolo vedremo come modellare con archiforma 2 un lampione stradale, io sono

partito da un prospetto fatto indel lampione, ma avrei potuto benissimo farne a meno e

disegnarlo direttamente in archicad

Salvato il disegno dwg lo importo in archicad

Dal menu design extradesign archiforma2 apri palette archiforma ho aperto la barra degli

stumenti di archiforma.

Partendo dal palo lo divido a met con una linea e con la bacchetta magica vado a riempire con un

retino la parte sinistra del palo.

Con il retino selezionato attivo il tasto REVOLVE, nel pannello lascio invariato il valore

A: 360 (in questo modo la rivoluzione avviene a 360 gradi)

R: 0 (in questo modo non creo nessuno spazio vuoto al centro, scelgo il materiale e l altezza da terra

e do OK

Dopo di che traccio l asse di specchiatura e il palo viene creato

Creo un retino nel braccio della lampada, lo seleziono e con estrude lo estrudo di 3 cm

Il pezzo appare steso a terra, lo seleziono e con il comando ruota dopo aver dato il lato di rotazione

e l angolo di 90 gradi lo dispongo in posizione verticale

Con il comando sposta dalla pianta allineo i due pezzi

Come sempre riepio con un retino la meta del lampione e con REVOLVE do l asse di rivoluzione

Selezionando l oggetto e tornando nell opzione revolve posso rieditare le caratteristiche della

rivoluzione imposto il valore di R=0

Ottenedo la forma corretta

Sempre con sposta ed eleva posiziono la lampada in posizione

Con l oggetto sfera creo la lampadina

Specchio il braccio dall altra parte ottenendo la doppia illuminazione e posiziono un’altra sfera sulla

sommita del palo per completare il disegno

Ti è piaciuto l’articolo? Per rimanere sempre aggiornato iscriviti ai FEED
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...