Scale grafiche di rappresentazione come impostarle

Scale grafiche di rappresentazione

Le scale grafiche di rappresentazione nascono dall’impossibilità di disegnare in scala reale molti oggetti su fogli che sono troppo piccoli per contenerli

L’ esecuzione dei disegni tecnici è regolata dalla norma UNI EN ISO 5455

Per “scala di rappresentazione” si indica il rapporto che si istituisce tra la dimensione dell’oggetto sul disegno e la dimensione dell’ oggetto nella realtà.

SCALA DI RAPPRESENTAZIONE = DIMENSIONE OGGETTO SUL DISEGNO/ DIMENSIONE OGGETTO NELLA REALTÀ’

Ad esempio se dico che un disegno è scala 1:25 vuol dire che sul foglio è stato disegnato 25 volte più piccolo della realtà

Volendo disegnare in questa scala un segmento lungo un metro occorre moltiplicare tale misura per il rapporto indicato nella scala grafica

1M = 100 cm x 1/25 = 100/25 = 4 cm

quindi un segmento sul foglio di 4 cm in scala 1;25 corrisponde ad 1 metro nella realtà

le scale di rappresentazione possono essere

reali scala 1:1

di ingrandimento 2:1 5:1 10:1 ecc

cioè l’oggetto è disegnato sulla carta più grande di quanto è in realtà , si usa questa scala di solito per oggetti di meccanica molto piccoli

di riduzione 1:2 1:5 1:10 ecc

cioè l’oggetto disegnato sulla carta è più piccolo dell’oggetto nella realtà

si usa questa scala in campo architettonico, urbanistico, meccanico ogni qual volta l’oggetto da rappresentare è molto grande

COME SCEGLIERE LA SCALA DI RAPPRESENTAZIONE

di solito la scala di rappresentazione è scelta in base al livello di dettaglio che volgiamo raggiungere, infatti aumentare la scala di rappresentazione non vuol dire solo aumentarne le dimensioni, ma aumentare anche il dettaglio

 

______________________________________________________________

Se hai dubbi su questo tutorial puoi scrivermi qui nei commenti, cercherò di aiutarti.

Se cerchi altri tutorial su sui principali programmi trattati nel nostro blog puoi consultarli da qui:

3DSTUDIO  ARCHICAD  ARTLANTIS  AUTOCAD  CATIAV5  PHOTOSHOP  REVIT  RHINOCEROS  SKETCHUP  SOLIDWORKS  VRAY 3D STUDIO  VRAY RHINOCEROS  VRAY SKETCHUP 

Se non trovi un tutorial attinente a ciò che ti serve puoi scrivermi qui nel blog se fa parte dei programmi che utilizzo e conosco la risposta ti aiuterò sicuramente.

Se sei interessato ai nostri corsi di formazione, in sede o online, puoi contattarci tramite il modulo contatti. I corsi di cui ci occupiamo sono:

Vray in 3d studioVray in sketchup – Vray in rhinoceros – Autocad 2d 3d – Rhinoceros – Sketchup – Revit – Archicad – Catia v5 – Solidworks – Photoshop per l’architettura

Puoi visionare i corsi di cui ci occupiamo dalla pagina FORMAZIONE

Puoi leggere le recensioni dei nostri allievi sulla nostra pagina FACEBOOK

SETTAGGIO PER YOAST

Frase chiave = TITOLO possibilmente 4 parole

Meta description = FRASE CHIAVE + altre parole

 

Scale grafiche di rappresentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *