Vediamo come impostare i layer 2d in un progetto architettonico

Nei programmi di grafica 3d la gestione dei layer è fondamentale sia quando si tratta di un disegno 2d, sia per quanto riguarda il 3d.

I layer sono una sorta di fogli lucidi che permettono di raggruppare al loro interno elementi grafici sia 2d che 3d.

Se si tratta di modellare oggetti meccanici o di design, la gestione dei layer è abbastanza semplice, in quanto si a che fare con pochi layer a meno che l’oggetto non è composto da tantissime parti.

Un discorso a parte è dedicato ai progetti architettonici sia che si tratta di 2d che di 3d.

Anche il più semplice progetto per essere gestito bene necessita di moltissimi layer sia per il 2d che per il 3d.

Per capire qual’ è il modo migliore per gestire i layer in un progetto di architettura dobbiamo innanzitutto capire i layer cosa ci consentono di fare.

In quasi tutti i programmi di grafica 3d e cad in primis i layer permettono di fare più o meno le stesse cose.

Ovvero le principali proprietà di un layer sono:

  • possono essere resi visibili o nascosti
  • si possono bloccare o congelare
  • possono gestire il colore, stile e spessore delle linee

Viste le principali proprietà di un layer ora vediamo come possiamo sfruttarlo per rendere più agevole la realizzazione di un progetto di architettura

UTILIZZO LAYER NEL 2D

Anche se nelle schermate mostro l’interfaccia di autocad in quanto è il cad più diffuso almeno in Italia, il discorso è applicabile a qualsiasi programma cad munito di layer.

Nel 2d architettonico esistono delle regole ben precise riguardo allo spessore e allo stile di linea da utilizzare nella rappresentazione grafica.

Non esiste una regola precisa con cui nominare i layer più o meno è affidato al buonsenso del progettista.

Pubblico qui sotto un elenco di layer generico per un progetto 2d di architettura che può aiutare quando si è alle prime armi.

Gli spessori impostati vanno bene per la mia stampante di casa, ma quando di solito devo stampare un progetto in eliografia, vado sempre a fare una prova di stampa, correggendo leggermente alcuni spessori.

come impostare i layer in un progetto architettonico

Ovviamente occorre fare delle prove di stampa per verificare che gli spessori non vadano leggermente modificati, in quanto ho notato che non tutte le stampanti di casa stampano allo stesso modo.

Alcune hanno delle testine migliori e riescono meglio a far leggere la differenza tra uno spessore ed un altro.

I plotter poi sono un discorso a parte, in quando sono sempre molto più precisi nello stampare rispetto ad una stampante di casa quindi occorre fare delle prove di stampa e semmai correggere leggermente gli spessori in cui si nota poca differenza di spessori.

Vi lascio qui il file in download, se avete suggerimenti o correzioni potete scrivermi qui e cercherò di aggiornare il file anche in base al vostro suggerimento.

Il file è salvato in dwg per autocad 2000 quindi penso possiate aprirlo per qualsiasi versione di autocad

DOWNLOAD FILE AUTOCAD LAYER 2D

Nel prossimo tutorial vedremo come gestire i layer in un progetto architettonico 3D

______________________________________________________________

Se hai dubbi su questo tutorial puoi scrivermi qui nei commenti, cercherò di aiutarti.

Se cerchi altri tutorial su sui principali programmi trattati nel nostro blog puoi consultarli da qui:

3DSTUDIO  ARCHICAD  ARTLANTIS  AUTOCAD  CATIAV5  PHOTOSHOP  REVIT  RHINOCEROS  SKETCHUP  SOLIDWORKS  VRAY 3D STUDIO  VRAY RHINOCEROS  VRAY SKETCHUP 

Se non trovi un tutorial attinente a ciò che ti serve puoi scrivermi qui nel blog se fa parte dei programmi che utilizzo e conosco la risposta ti aiuterò sicuramente.

Se sei interessato ai nostri corsi di formazione, in sede o online, puoi contattarci tramite il modulo contatti. I corsi di cui ci occupiamo sono:

Vray in 3d studioVray in sketchup – Vray in rhinoceros – Autocad 2d 3d – Rhinoceros – Sketchup – Revit – Archicad – Catia v5 – Solidworks – Photoshop per l’architettura

Puoi visionare i corsi di cui ci occupiamo dalla pagina FORMAZIONE

Puoi leggere le recensioni dei nostri allievi sulla nostra pagina FACEBOOK

Come impostare i layer 2d in un progetto architettonico

3 pensieri su “Come impostare i layer 2d in un progetto architettonico

  • 24 Ottobre 2020 alle 12:17
    Permalink

    Buongiorno ho scoperto solo oggi il vs blog interessantissimo cercavo una tabella layer
    la vs DOWNLOAD FILE AUTOCAD LAYER 2D non è più reperibile.
    grazie

    Rispondi
    • 24 Ottobre 2020 alle 13:34
      Permalink

      grazie, forse per sbaglio è stato eliminato cerco di ripristinarlo al piu presto

      Rispondi
  • 24 Ottobre 2020 alle 13:49
    Permalink

    L HO AGGIORNATO VEDI SE RIESCI A SCARICARLO

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *